, Proprio non gli va(r) giù
 
 

maremma maiala

 

Proprio non gli va(r) giù

 

La Juventus dovrebbe essere la prima a chiedere regole scansa dubbi e malignità, eppure...

Nella sua storia, ad ogni presunta gobba malefatta, ci dicevano "Il favore arbitrale danneggia la Juve che è forte di suo e non ha bisogno di aiuti". Lo stesso ritornello ce lo ripetevano prima, durante e dopo Calciopoli nonostante fossero stati presi con le mani nella marmellata.
In effetti, a ben pensare, è vero! Se sei forte di tuo e vinci comunque, che bisogno c'è dell'aiutino? O, peggio ancora, l'aiutino non richiesto(?) non offusca od infanga la tua sacrosanta e meritata vittoria?
Quindi la Juventus, "la più titolata in Italia", dovrebbe essere la prima a chiedere regole che allontanino da lei quel brutto sospetto e quella brutta nomea di "ladri".
Non c'è stadio italiano dove, per offendere l'avversario, non si canti "Come la Juve, voi siete come la Juve...". Beh, non certo un vanto per i gobbi.
Eppure, provate a parlare di innovazioni tecnologiche atte a rendere chiare le vittorie sul campo e... un po' come parlare di corda in casa dell'impiccato.

La moviola in campo veniva richiesta da più parti. Tra le voci delle società fortemente contrarie, se ne levava una autorevole. 5 ottobre 2014, Marotta: "La Juventus è fortemente contraria alla moviola in campo. Snaturerebbe il gioco del calcio, che si fonda sulla continuità dell'azione. Peraltro le immagini della tv non sempre stabiliscono la verità". Detto da uno che "ladri!", stona non trovate?
Senza fare il contabile e ripercorrere tutta la storia del nostro calcio nazionale, le immagini della tv che a detta di Marotta "non sempre stabiliscono la verità", non vorrebbero (gol di Muntari) forse tolto uno scudetto e assegnato ad altra protagonista senza bisogno di inventarsi un Guido Rossi di passaggio?
Come fai a non pensar male?

Con buona pace dei gobbi la moviola in campo (Var), viene approvata e messa in atto.
Marotta (5/10/2016) ribadisce fermamente: "non si deve togliere la soggettività dell’arbitro!". Come fai a non dire... eh te credo!
Forse, il buon Beppe, dovrebbe spiegarci la parola "soggettività". O meglio dovrebbe spiegarla a Bonucci che, quando era in bianconero dava testate a Rizzoli senza subir danno ed in rossonero, al primo sospiro viene ammonito.
Comunque il Var c'è e, pur essendo ancora in rodaggio, soddisfa tutti... o quasi.

Il Var soddisfa anche la Juventus fino a che, riparando un torto, non le toglie punti.
Dopo Atalanta-Juventus del 1° ottobre scorso (2-2), ecco che in casa gobba esce il "non ci sto!" di scalfariana memoria.
Scende in campo l'amica nave ammiraglia Sky che, con uno dei suoi ammiragli (Massimo Mauro): "E' una cosa ridicola. Era passato più di un minuto, doveva dare il gol e poi dopo espellere il giocatore se colpevole (ndr - rete annullata a Mandzukic). Ridicolizza il calcio. A questo punto la Juve deve mettere un osservatore a tutte le gare e capire cosa succede prima dei gol. Questa cosa per me è la rovina del calcio". Vorremmo capire "l'osservatore", a meno che la Juve non decida per la FIGC, cosa dovrebbe osservare e quindi decidere...
Paratici, che non parrebbe un tipo fumantino, dopo Atalata-Juve, ha incrociato l’arbitro Orsato (addetto Var) e gliene ha dette quattro tanto da meritarsi una bella squalifica a tempo. Delirio di onnipotenza visto che tutto il mondo Juve, tv ufficiale e di "sostegno" comprese, avevano subito preso a "sparare" palle incatenate contro l’aggeggio (Var) sostenendo che aveva penalizzato la loro squadra.

In tutto questo, ecco il resto d'Italia:
Enrico Varriale, Rai: “Le polemiche sul VAR arrivano solo da opinionisti juventini”.
Gianni Di Marzio: “Del VAR si lamenta solo Allegri perché prima i falli mezzo e mezzo andavano sempre a favore della Juventus”.
Gianfranco Luciariello, Radio Crc: “Prima gli episodi erano tutti a favore della Juve, ora col VAR le cose stanno cambiando ed ai bianconeri non sta bene”.
Maurizio Pistocchi: “La TV ufficiale della Juve pretende di guidare il calcio italiano”.
Paolo Del Genio, Radio Kiss Kiss: “La Juve non vuole il VAR e sta utilizzando i pezzi da novanta per farla usare il meno possibile. Il VAR corregge quegli errori che nel dubbio avvantaggiavano la Juventus”.

Ma se fosse vero quello che ci hanno ripetuto fino alla nausea "Il favore arbitrale danneggia la Juve che è forte di suo e non ha bisogno di aiuti", perchè tutto questo nervosismo gobbo?
Oggi, magari, ti penalizza ma se sei davvero forte, se non hai bisogno di aiuti, se agli altri hai sempre detto "non vi attaccate agli episodi"... Cosa saranno mai due/tre/quattro punti persi ingiustamente(?) in un campionato che comunque domini perchè "sei forte di tuo"?
Non è che forse casa Agnelli teme che, con regole spazza dubbi, l'Italia stia diventando come l'Europa dove l'errore arbitrale "è" un errore, punto e basta?
Com'è o come non è, una cosa è certa: questa novità sembra destinata a far luce sulle ombre del nostro calcio e a loro (Juventus) questo proprio va(r) giù.
Chissà perchè...

 

MD in your language

Flash news

HIGHLIGHTS 2017/2018

MILAN - H.VERONA

Cerca in MD

unforgettable

i più letti

LA POLEMICA

Lunedì, 11 Dicembre 2017

Menomale che Milan c'è

LA POLEMICA

Sabato, 25 Novembre 2017

Il miserabile che da del miserabile

LA POLEMICA

Mercoledì, 15 Novembre 2017

Ma 'ndo vai se Eurovita non ce l'hai

LA POLEMICA

Martedì, 07 Novembre 2017

Bla, bla, bla e 'fanculo Milan!

LA POLEMICA

Mercoledì, 29 Novembre 2017

Dirigenza nel pallone

 

 

LIVE STREAMING

 diretta streaming disponibile 10 minuti (circa) prima dell'inizio gara QUI 

QUI per il Disclaimer Streaming MD .


UTILITY

x STREAMING

Web player (ok)

Sopcast (scarica)

Acestream (scarica)

FILM DOWNLOAD

μTorrent (scarica)

3^ PAGINA

Milan e Milanista
Come eravamo
Storie RossoNere
RossoNeri
Maglia
click and go!

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.