Honeycutt

 

Una morte inspiegabile

 

Non si conoscono ancora i motivi del folle gesto del giovane cestista statunitense.

 

Sembra avvolta nel mistero la morte di Tyler Honeycutt, avvenuta nelle scorse ore a Los Angeles. Il giocatore, che era di proprietà del Khimki Mosca, è stato trovato senza vita in casa al termine di una sparatoria con alcuni agenti di polizia. Di chiara c’è solo la dinamica dei fatti: Honeycutt, dalla sua casa di Sherman Oaks, un piccolo distretto di Los Angeles, si sarebbe barricato in casa la scorsa notte, dopo aver causato una sparatoria con la polizia, che ha risposto al fuoco aperto dal giocatore.

Dopo un po’ di tempo, gli agenti sono entrati nella di lui abitazione, solo per constatare che, per ragioni ancora tutte da comprendere, Honeycutt era già deceduto. Tyler Honeycutt era nato a Sylmar il 15 luglio 1990. Dopo aver fatto parte della squadra universitaria di UCLA, ha girato per un paio d’anni gli States cercando, senza grandi risultati, contratti in NBA e in D-League. La sua dimensione, però, l’ha trovata in Europa: dopo un anno in Israele, all’Ironi Nes Ziona, si è imposto come giocatore di livello in Eurocup prima e in Eurolega poi, al Khimki Mosca, dove ha militato dal 2014 al 2016. Nel 2015, ha conquistato col club moscovita l’Eurocup. Nella stagione 2016-17, Honeycutt si è trasferito all’Anadolu Efes Istanbul, salvo poi tornare al Khimki nella stagione successiva.


MD in your language

articoli che potrebbero interessarti

md tube rettangolare2

HIGHLIGHTS: finale CL 2002/2003

(prossimamente) tutti gli highlights 2018/2019

MILAN OFFICIAL

TIFOSI

MOMENTS

Il graffio

il graffio 1

Cerca in MD

 

LIVE STREAMING

 diretta streaming disponibile 10 minuti (circa) prima dell'inizio gara QUI 

QUI per il Disclaimer Streaming MD .

UTILITY

x STREAMING

Web player (ok)

Sopcast (scarica)

Acestream (scarica)

FILM DOWNLOAD

μTorrent (scarica)

3^ PAGINA

Milan e Milanista
Come eravamo
Storie RossoNere
RossoNeri
Maglia
click and go!

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.