uefa

 

I campionati degli altri

 

In Premier comanda il City, in Bundes il Bayern, in Francia il PSG, il Barça nella Liga e il PSV in Olanda; Rosenborg campione, come il Malmoe in Svezia

 

 

Approfittiamo di questa ultima sosta per le Nazionali del 2017 per analizzare i campionati negli altri Paesi; se in Italia la situazione è alquanto nebulosa, ci sono invece competizioni che, seppur a novembre, parrebbero già ben delineate.

E' il caso, ad esempio della Premier League: il City di Pep Guardiola vola sereno ed imbattuto in vetta alla classifica, con ben 8 punti di margine sui rivali cittadini dello United e sul Tottenham; il Chelsea insegue a -9 mentre Liverpool ed Arsenal arrancano a -12 dai Citizens. In coda situazione estremamente complicata per West Ham, che ha appena cambiato la guida tecnica, passando da Bilic a Moyes, Swansea e Crystal Palace.

In Bundes, il Bayern ha staccato il battagliero Lipsia mentre il Dortmund sta attraversando un periodo nero, con un solo punto nelle ultime 4 giornate. In coda troviamo due big, come Colonia e Werder in compagnia del Friburgo.

In Francia, com'era facile supporre, la battaglia per la testa della classifica è chiusa ancora prima di cominciare: il PSG guida la Ligue 1 con 4 punti sul Monaco, 7 sul Lione, 8 sul Marsiglia e 9 sul Nantes di Ranieri. Penultimo il Lille di Bielsa.

Assolo del Barcellona nella Liga spagnola, a +4 sul sorprendente Valencia, +8 sul Real, in evidente affanno, e sull'Atletico, che, nonostante sia tuttora imbattuto al pari delle prime due, non ingrana e colleziona troppi pareggi. Alaves, Las Palmas e Malaga chiudono la classifica.

PSV in fuga in Eredivisie: sono 8 i punti sul terzetto composto da Ajax, Zwolle e Alkmaar; attardati i campioni uscenti del Feyenoord.

Inutile parlare della Primeira Liga portoghese, visto che son sempre le solite 3 a guidare il gruppo: Porto, Sporting e Benfica sono racchiuse in 5 punti.

In Austria, Sturm Graz e Salisburgo han fatto il vuoto, mentre in Svizzera c'è una novità, cioè il Basilea non è primo ma secondo: è lo Young Boys che comanda quest'anno, con già 7 punti di vantaggio sui campioni della passata stagione.

In Belgio abbiamo il Brugge a +6 sul Charleroi e a +9 sull'Anderlecht; in Bulgaria il Ludogorets e il CSKA Sofia sono soli lassù mentre in Cechia è il Plzen che sta massacrando il campionato, con ben 13 vittorie consecutive (siamo alla 13^ giornata...) e vanta ben 13 punti di margine sulla seconda, il Sigma Olomuc.

In Russia il Lokomotiv Mosca che guida la Premier League, davanti allo Zenit con 3 punti di vantaggio.

In Scozia, ovviamente, il Celtic è primo ed imbattuto; segue l'Aberdeen, quarti i Rangers.

In Norvegia i giochi sono ormai chiusi: a due giornate dal termine, indovinate chi ha vinto il campionato? Il Rosenborg, ormai irraggiungibile dal Molde, secondo.

In Svezia, il campionato è già terminato: campione il Malmoe che ha preceduto l'AIK Stoccolma e il Djurgarden; male il Gotebotg, decimo.

 

 

MD in your language

Flash news

HIGHLIGHTS 2017/2018

MILAN - BENEVENTO

Cerca in MD

unforgettable

 

LIVE STREAMING

 diretta streaming disponibile 10 minuti (circa) prima dell'inizio gara QUI 

QUI per il Disclaimer Streaming MD .

UTILITY

x STREAMING

Web player (ok)

Sopcast (scarica)

Acestream (scarica)

FILM DOWNLOAD

μTorrent (scarica)

3^ PAGINA

Milan e Milanista
Come eravamo
Storie RossoNere
RossoNeri
Maglia
click and go!

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.