B

 

Serie B e C nel caos totale

 

Ricorsi, controricorsi, troppe incognite sulla B e, di riflesso, ne risente anche la C, che slitta così ai primi di settembre. Forse.

 

Il campionato cadetto deve fare i conti con le richieste di Palermo, Entella, Ternana e Pro Vercelli, e coi ripescaggi di Novara e Catania. Di conseguenza la Lega Pro rinvia la stesura dei calendari (22 agosto?) e l'inizio del torneo (1-2 settembre?). Il presidente Gravina tuona: "Serve una riforma totale".


Il calcio italiano è nel caos! Mentre la Serie A si gode i colpi di mercato, gongola per Cristiano Ronaldo e sogna l'arrivo di Luka Modric, Serie B e Serie C sono nel bel mezzo di una bufera, senza calendari, senza gironi, senza una data di partenza, strette nella morsa di ricorsi, appelli, tribunali e ripescaggi. Addirittura la Lega Pro, attraverso un comunicato, punta il dito contro la Federcalcio per tutte le mancate riforme che andavano attuate e per il flop su calcio femminile e seconde squadre, e tuona: "Il Commissario Fabbricini convochi le elezioni e si dimetta".


Tutto è legato alle diverse situazioni che coinvolgono diversi club di Serie B, campionato che comunque sarà a 22 squadre anche se non ha ancora un calendario e una data di partenza. Facciamo ordine:
Il Palermo ha fatto ricorso alla Corte di Garanzia del Coni contro il Frosinone, contro cui ha perso la finale playoff, e contro il Parma, promosso in A, relativamente al caso degli SMS prima della gara con lo Spezia.

L'Avellino, escluso dalla B per aver presentato in ritardo la fedeiussione, si è rivolto al Tar del Lazio e chiede la sospensione del provvedimento: se sarà accolta potrà fare il torneo cadetto. In tal caso sarebbe il Siena, primo escluso, a fare ricorso.

L'Entella ha fatto ricorso contro le plusvalenze del Cesena col Chievo: se la penalizzazione ai romagnoli fosse sul campionato scorso, i liguri sarebbero in B, viceversa i romagnoli non sconterebbero comunque la penalizzazione perchè sono spariti mentre i liguri sarebbero in C.

Ternana e Pro Vercelli sono pronte ad appellarsi al Coni per contestare il ripescaggio di Novara e Catania al posto di Bari e Cesena.


Il caos che ha investito la Serie B si riflette di conseguenza sulla C che, dopo aver ufficializzato l'ammissione della Juventus B (unico club di A a presentare la seconda squadra) e i ripescaggi di Cavese e Imolese, è stata costretta a rinviare la stesura dei calendari (da oggi, 7 agosto, al 22 o 24) e il via del torneo (dal 25-26 all'1-2 settembre), sempre che parta. Infatti la Lega Pro ha emesso un duro comunicato contro la Federcalcio e ha invitato il commissario straordinario Fabbricini a convocare le elezioni e a farsi da parte: "L’assemblea sarà chiamata ad esprimersi se iniziare o meno il campionato 2018 -2019. Siamo in un clima di totale incertezza nel calcio italiano, con l’esigenza che si convochi l’assemblea elettiva per dar vita ad una nuova governance che superi il regime commissariale per un governo della FIGC.".


Il presidente della Lega di C, Gabriele Gravina, ha detto in un'intervista al Corriere dello Sport:
" So che dovremmo avere 56 squadre, ma non so ancora quali. E non possiamo fare i gironi. Siamo ingabbiati dai ricorsi di Avellino, Como, Entella e Santarcangelo, poi c'è il Bari che pretende, non so a quale titolo, di giocare subito in C, poi a ruota si fanno avanti Messina e Taranto" " Volete la C a 40 squadre? La B a 18? Seconde squadre, cancellare ripescaggi e rivedere le iscrizioni? Mi sta bene tutto ma ad una condizione: che si faccia una riforma complessiva di tutto il sistema. No a norme parziali!" " Per ora slitta la prima giornata, non so quando faremo i calendari. Con questi chiari di luna slitta pure la seconda giornata e fatico a dire che il campionato può partire. Faremo un'assemblea il 22 agosto e le decisioni potrebbero essere severe"

 


MD in your language

md tube rettangolare2

HIGHLIGHTS: Real Madrid-Milan (T. Bernabeu)

(prossimamente) tutti gli highlights 2018/2019

MILAN OFFICIAL

TIFOSI

MOMENTS

Il graffio

il graffio 1bis

Cerca in MD

Image 17 Agosto 2018
C'è chi dice no
Image 17 Agosto 2018
Ai ferri corti
Image 12 Agosto 2018
Honda diviso a metà

i più letti

CALCIO ITALIA

Venerdì, 27 Luglio 2018

Plusvalenze: fari su Inter e Atalanta

CALCIO ITALIA

Martedì, 17 Luglio 2018

Anche Sky si accorda con DAZN

CALCIO ITALIA

Mercoledì, 04 Luglio 2018

L'affare CR7

CALCIO ITALIA

Martedì, 07 Agosto 2018

Ma stiamo scherzando?

CALCIO ITALIA

Giovedì, 19 Luglio 2018

La caduta di Raiola

 

LIVE STREAMING

 diretta streaming disponibile 10 minuti (circa) prima dell'inizio gara QUI 

QUI per il Disclaimer Streaming MD .

UTILITY

x STREAMING

Web player (ok)

Sopcast (scarica)

Acestream (scarica)

FILM DOWNLOAD

μTorrent (scarica)

3^ PAGINA

Milan e Milanista
Come eravamo
Storie RossoNere
RossoNeri
Maglia
click and go!

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.