, Milan Day
 
 

Aru

 

Tour de France: Aru tricolore contro tutti

 

 

Parte sabato con un crono-prologo in terra tedesca, più precisamente Dusseldorf, l'edizione 104 del Tour de France. 13 km particolarmente adatti agli specialisti assegneranno la prima maglia gialla che conoscerà il suo definitivo detentore nella classica parata degli Champs Elysees il 23 luglio dopo 21 tappe e 3.516 km di battaglie. Differentemente da quanto accadeva nelle ultime edizioni, quest'anno il percorso è particolarmente adatto agli scalatori, con tante salite a partire dalla

Moto

 

Moto GP: via al gran premio del Sachsenring

 

Motomondiale senza sosta: una settimana dopo il GP d'Olanda, si torna in pista in Germania con la nona gara dell'anno. Al Sachsenring si arriva dopo un GP dominato da Rossi che con il nuovo telaio sembra aver ritrovato confidenza con la sua Yamaha. Proprio in Germania Valentino spera di trovare conferme in questa direzione. Dovizioso che ad Assen ha fatto il ragioniere, per rimanere in testa al mondiale dovrà spingere per rimanere sul podio.

Digiuno

 

I 'digiuni' delle big

 

A scuola quando prendevo 5 in matematica per me era un successo; il 2 o il 3 la norma, il 4 mi dava motivo di sperare in un miglioramento, magari dovuto allo scoppio di una guerra termonucleare prima della consegna delle pagelle. E confesso di averci sperato, soprattutto dopo aver visto l'inquietante 'The day after'. Si sa che quando si è giovanissimi la misericordia, l'umanità, la sensibilità sono concetti molto, molto astratti e pressoché sconosciuti; se da adolescente sei anche altruista vuol dire che stai bene con te stesso ma se stai bene con te stesso a 15 anni vuol dire che non stai bene per niente. E' storia.

Modirc

 

Luka Modric, con il Milan nel “cuore”

 

Da un nostro lettore. Riceviamo e pubblichiamo. Tra sogno e realtà, nelle viscere di un amore mai nascosto su Instagram 

 

inter

 

Plusvalenze per aggirare il FPF

 

Hai necessità di trovare 30 milioni entro il 30 giugno per sistemare il bilancio ed evitare le sanzioni UEFA? Fai fatica a vendere alle cifre richieste il giocatore la cui plusvalenza poteva sistemare tutto (Perisic al Manchster United per 50 milioni)? Niente paura, entrano in scena i geni dell'architettura finanziaria e ti risolvono tutti i problemi.

good morning

 

Accadde oggi, 30 giugno

 

Giornata infausta per il Milan: 3 sconfitte su 4 partite, tra cui una finale

 

Donnarumma

 

Tutto fumo, niente arrosto

 

Che estate ragazzi, che paese meraviglioso. Quando tutto sembra piatto, fermo,quando i paesi nostri amici perdon tempo a discutere di lavoro, di clima, di Trump che fa per davvero… ecc. ecc.. , noi, furbissimi , giochiamo a rimpiattino con argomenti di un sapore stellare . Non cambierei questo mio paesuzzo con niente. 
Per chi come me spera solo nel fallimento di tutto, gufa perfino contro la Nazionale under 21, l’Italia mi da troppe occsioni per inebriarmi di fumo, sapendo che sotto non solo non cè arrosto, ma probabilmente cè solo (scusate il fracesismo..) merda !!!!

Serie A

 

Serie A: tutti i ritiri, luoghi e date

 

Quella che sta per iniziare sarà un’estate particolarmente intensa per tutte le squadre della Serie A 2017/2018 di calcio.

Deulofeu

 

Deulofeu cavallo di ritorno?

 

Il capitano della Spagna under21 si è giocato al meglio le sue carte al Milan riconquistando un posto anche in Nazionale maggiore dove spera di rientrare in pianta stabile nella stagione che sta per iniziare

 

edit Max

 

Un Milan cinese che merita fiducia

 

E' un Milan che parla poco e cerca di fare molto. Soprattutto cerca di essere chiaro sia nella comunicazione, sia nel modo di porsi, sia nelle linee programmatiche con cui si sta provando a costruire la squadra della prossima stagione

 

u21

 

U21, l'Italia è uscita a testa alta?

 

Alla vigilia dell'Europa si diceva che questa giovane Italia era una delle più forti di sempre. Tanti campioncini a disposizione di mister Di Biagio e una semifinale come obbiettivo minimo. 

Ecco, diciamo che forse solo quello è stato centrato, perchè per il resto è stato quasi un fallimento,

borini

 

Borini, operazione intelligente

 

Il Milan chiude per l'ex Roma: duttilità, grinta e cuore al servizio di Montella. Scommessa di Mirabelli, pallino del tecnico. Ecco dove giocherà...

...

good morning

 

Accadde oggi, 29 giugno

 

Il 29 giugno del 1958 esordì in rossonero Giovanni Trapattoni

 

Ibra

 

Ibrahimovic: si o no? 

 

L’attaccante nativo di Malmoe all’anagrafe segna 35 anni, 36 ad ottobre. Ma nell’ultima stagione in Inghilterra ha fatto registrare numeri spaventosi.

Fiorentina

 

Cosa succede alla Fiorentina?

 

Firenze vive da qualche anno un rapporto molto complicato con la proprietà della Fiorentina e adesso la misura sembra essere davvero colma. Tutti i big sono in vendita e in entrata stanno arrivando solo giocatori sconosciuti o mediocri, il tutto dopo la peggior stagione degli ultimi anni.Firenze vive da qualche anno un rapporto molto complicato con la proprietà della Fiorentina e adesso la misura sembra essere davvero colma. Tutti i big sono in vendita e in entrata stanno arrivando solo giocatori sconosciuti o mediocri, il tutto dopo la peggior stagione degli ultimi anni.Un paio di giorni fa, la proprietà, stanca di questa situazione, ha diramato questo comunicato sul proprio sito.

Bacca

 

Una squadra sul mercato

 

In porta Gabriel, in difesa Vangioni, Paletta e Calabria, a centrocampo Poli, Kucka e Sosa, in attacco Bacca e Lapadula. Il Milan ha una squadra sul mercato

 

Primavera

 

Varato il nuovo campionato Primavera

 

Con comunicato ufficiale del 26 giugno sono state stabilite le date relative al campionato Primavera 2017/2018, il primo torneo che prevede un format completamente rinnovato e che di fatto sancisce anche per le squadre Primavera un torneo di serie A e di serie B, con tanto si retrocessioni e di promozioni.

montella fassone

 

Rosa ampia, la necessità di Montella

 

Mercato scoppiettante: 4 già arrivati, altrettanti in dirittura. Ma il mercato rossonero prevede vari step. L'obiettivo: arrivare a fine agosto con 26-27 giocatori a formare una rosa ampia e competitiva

borini

 

Borini, acquisto utile?

 

Colpo a sorpresa del Milan che dal Sunderland pesca l'ex Roma e Parma Borini

 

good morning

 

Accadde oggi, 28 giugno

 

Compleanno per Guido Ara, celebre per il detto 'Il calcio non è sport per signorine'

 

Andrè Silva

 

Un mercato in fermento

 

Finora i movimenti sono stati importanti. Sono già arrivati Musacchio, ex difensore Villareal, Ricardo Rodriguez, ex Wolfsburg, ma soprattutto i due colpi, probabilmente i più importanti ad oggi, Kessie e Andrè Silva

 

Donnarumma

 

Donnarumma: la conferenza e il futuro

 

La sensazione è che siamo davvero arrivati ad un punto di svolta con il rinnovo quasi certo del 99 rossonero, ma in questa vicenda è bene non dar niente per scontato

 

u21

 

Europeo U21, al via le semifinali

 

Italia, Spagna, Germania e Inghilterra. Queste le quattro semifinalisti che oggi si giocheranno l'accesso alla finalissima di venerdi 30 giugno. 

Alla vigilia dell'Europeo, il presidente Tavecchio aveva parlato di semifinale come obbiettivo minimo, e i ragazzi di Gigi Di Biagio, seppure con qualche sofferenza di troppo, hanno raggiunto l'obbietivo. 

Milan Inter

 

Milan e Inter: un improprio parallelo

 

Nella prossima stagione il suo modus operandi sarà  sotto la lente d'ingradimento dell'UEFA, ma il livello di paletti che la stessa metterà al Milan sarà variabile a seconda dei possibili sviluppi

 

Social

 

Gli effetti collaterali dei social nel calcio

 

Ai calciatori dovrebbe essere vietato l'utilizzo dei social, per una serie di motivi. Il primo?Forse non esiste una categoria più ignorante di quella dei calciatori

 

hakan chalhanoglu

 

Calhanoglu, un Jolly per Montella

 

Forte interessamento del Milan per Hakan Calhanoglu. Scopriamo chi è e dove potrebbe utilizzarlo Montella nel suo undici ideale del prossimo anno...

...

good morning

 

Accadde oggi, 27 giugno

 

Ultima in rossonero per Giovanni Trapattoni dopo 14 anni di Milan

 

raiola

 

La sottile linea R...aiola

 

Una NeverEnding Story che francamente ha stufato tutti meno Raiola, Donnarumma e la sua famiglia

 

mercato

 

Tra virtuale e reale

 

Impazza il calciomercato. C'è chi compra e chi resta al palo ma, per i media, non contano i contratti depositati e reali

 

good morning

 

Accadde oggi, 26 giugno

 

Oggi è il compleanno di un grandissimo rossonero: Paolo Maldini

 

storia milan

 

Baby face

 

Nella Hall of Fame rossonera gli spetta, sicuramente un posto di rilievo. Roberto Rosato, uno dei più grandi difensori della storia del calcio italiano, forse il più grande di tutti

leone tastiera

 

I social, specchio magico

 

I social? Grande invenzione! Peccato che non tutti abbiano il coraggio di usarli per dialogare e, grazie all'anonimato, si trasformino da gattini in leoni

deepwater

DEEPWATER

Il 20 aprile 2010 sulla Deepwater Horizon nel Golfo del Messico, si è verificato uno dei più gravi disastri mondiali causati dall'uomo. Questo film racconta una storia di vitale importanza che molti non hanno visto: la storia dei 126 lavoratori che si trovavano a bordo della Deepwater Horizon quel giorno, sorpresi nelle più strazianti circostanze immaginabili - uomini e donne altamente specializzati che riponevano in un faticoso turno le speranze di tornare dalle loro famiglie ed alle loro vite sulla terraferma. In un attimo, si sono trovati catapultati nel giorno più brutto della loro vita, spinti a trovare il coraggio per combattere contro un inarrestabile inferno di fuoco nel bel mezzo dell'oceano e, quando tutto sembrava perduto, cercare di salvarsi l'un l'altro.

GENERE : Drammatico, Azione
REGIA : Peter Berg
ATTORI :  Mark Wahlberg, Kurt Russell, Kate Hudson, Dylan O'Brien, John Malkovich, Gina Rodriguez, Brad Leland, J.D. Evermore, Joe Chrest
SCENEGGIATURA : Matthew Michael Carnahan, Matthew Sand
FOTOGRAFIA : Enrique Chediak
MONTAGGIO : Gabriel Fleming, Colby Parker Jr.
MUSICHE: Steve Jablonsky
PRODUZIONE : Di Bonaventura Pictures, Lions Gate Entertainment, Participant Media

DISTRIBUZIONE : M2 Pictures
PAESE : USA
DURATA : 97 Min

 

TRAILER

Scarica (via µTorrent) e guarda gratuitamente il film cliccando QUI

corsair

CORSAIR di  Clive Cussler, Jack Du Brul

Un romanzo della serie Oregon Files, con Juan Cabrillo impegnato su più fronti per salvare il segretario di stato americano dalle grinfie dei terroristi guidati da Suleiman Al-Jama.

Ha ordinato attacchi kamikaze contro obiettivi in Occidente. Ha torturato e decapitato ostaggi. Non è soltanto il terrorista islamico più pericoloso in circolazione: è uno spietato corsaro. Forse per questo si nasconde dietro il nome di un vero corsaro, Suleiman Al- Jama. Ma l’autentico Al-Jama, morto un secolo prima, non avrebbe mai appoggiato i suoi atti. E gli scritti che ha lasciato, inneggianti alla pace fra le religioni, se ritrovati potrebbero cambiare le sorti di una guerra sotterranea in corso da troppi anni. Il corsaro non può permetterlo. E quando il segretario di stato americano scompare in un misterioso incidente aereo, proprio alla vigilia di un’importantissima conferenza di pace in Libia, gli Stati Uniti reagiscono nell’unico modo possibile in una situazione internazionale così delicata: ingaggiano la Oregon di Juan Cabrillo. Quella che Cabrillo e il suoi uomini devono affrontare, però, non è una semplice missione di recupero ostaggi. In gioco c’è il ritrovamento e la diffusione di una testimonianza unica e dirompente. In gioco c’è l’equilibrio mondiale. Tra il deserto infuocato e il mare aperto infestato dai moderni pirati, agli ordini del corsaro Al-Jama, Cabrillo e la Oregon stanno per affrontare la battaglia più pericolosa della loro carriera.

 

Puoi scaricare gratuitamente il romanzo (formato epub) cliccando QUI

good morning

 

Accadde oggi, 25 giugno

 

Compleanno per 3 rossoneri, quest’oggi, tra cui Aldo Serena

 

cassano

 

Cassano: La parabola di un talento

 

Da quel gol col suo Bari contro l’Inter decisivo per la vittoria finale (2-1) in un dicembre di quasi 20 anni fa ne è passato di tempo, di maglie vestite, di occasioni mancate, di “cassanate”, di dichiarazioni fuori luogo.

suso

 

Rinnovo di Suso: un non-problema

 

Milan-Suso: nessun allarme sul rinnovo. Il giocatore è un pilastro per Montella. Le parti si rivedranno con calma dopo il raduno.

Hamilton

 

F1: un Hamilton esagerato

 

Ieri lo abbiamo visto in grosse difficoltà mentre le Ferrari e Verstappen volavano; oggi, Lewis Hamilton invece ha deciso di smettere di scherzare e di cominciare a fare sul serio e mette in bacheca la pole n. 66 (a -2 dal leader Michael Schumacher). Una pole stratosferica con ben 4 decimi sul compagno di scuderia Bottas.


Seconda fila tutta rossa, tutta Ferrari, con Kimi davanti a Vettel di un decimo e mezzo ma a più di un secondo dalla pole di Hamilton. Da segnalare che l’auto di Vettel è stata smontata per guai all’impianto idraulico e non ha potuto girare con la seconda evoluzione: il tedesco non ha cercato scuse e ha ammesso la superiorità della Mercedes sul giro secco. Le Ferrari soprattutto confidano nella gara, dove han dimostrato di essere davvero regolari e veloci.


Quinto Verstappen ad un’inezia da Vettel mentre l’altro pilota Red Bull, Ricciardo, va a sbattere e partirà dalla decima posizione.


Benissimo le due Force India che con Perez e Ocon portano via la sesta e settima piazza; subito dietro le due auto rosa, ecco le due Williams, con Stroll che precede un Massa, un po’ confusionario e pasticcione, di un niente.


Appuntamento a domani, quindi, per l’ottava prova del Mondiale sul circuito di Baku, dove s’è corso per la seconda volta ma per la prima per il GP dell’Azerbaigian, alle ore 15, non alle consuete 14.

 

Zarco

 

MotoGP: Zarco in Pole ad Assen

 

Sarà Johan Zarco a partire dalla Pole Position del Gran Premio d'Olanda di MotoGP. Il pilota francese del team Yamaha Tech3, una delle vere rivelazioni di questa stagione motoristica, precede il campione del mondo Marc Marquez, sulla prima delle Honda ufficiali HRC, e un grandissimo Danilo Petrucci che con la sua Ducati Pramac, sfrutta a pieno le condizioni particolari della pista, praticamente bagnata per quasi tutta la sessione delle prove, e strappa un importante Prima Fila.

italia u21

 

Italia U21, dentro o fuori!

 

La sconfitta contro la Repubblica Ceca rischia seriamente di estrometterci anzitempo dall'Europeo, con buona pace di Tavecchio che alla vigilia della spedizione europea, parlava di semifinale come obbiettivo minimo. 

Montella

 

Lo spiffero: Montella protagonista

 

L'allenatore rossonero è molto considerato dalla nuova dirigenza. Preme tantissimo per avere Biglia subito e sta giocando un ruolo fondamentale per il rinnovo di Donnarumma...

 

...

F1 Baku

 

Mondiale di F1: Si va a Baku

 

Il Mondiale di Formula Uno, riparte da Baku, dove in questo weekend si svolgerà il Gran Premio dell'Azerbaijan; ottavo apputamento di un campionato in cui sicuramente anche sul circuito cittadino azero, continuerà la lotta senza quartiere tra Ferrari e Mercedes, ed in particolare tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton. In questo contesto, un ruolo importante lo avranno anche Bottas e Raikkonen, che quest'anno hanno già dimpostrato di poter mettere in difficoltà i loro compagni di squadra, in lotta per il Mondiale.

I Raiola's musketeers

 

I Raiola's musketeers

 

Avete presente quando, nell'assoluto silenzio della notte, un improvviso lampo squarcia il cielo e un tuono vi fa sobbalzare attoniti?
Non era notte, non è stato un lampo con relativo tuono ma, la sostanza, è stata la stessa. Marco Fassone, dopo l'incontro con Raiola per il rinnovo di Donnarumma, annuncia "Gigio ha deciso di non rinnovare. Dispiace, ma il Milan va avanti".
Incredulità, stupore, smarrimento tra i tifosi del Milan (e non), come tutti i media, che erano sicuri dell'happy end di una favola già scritta.
Dopo l'annuncio, un fronte compatto (anche al netto dei tifosi rossoneri) punta il dito contro il ragazzo ma, soprattutto, contro il suo avido procuratore.

Berlusconi

 

E' anche colpa sua

 

Ha lasciato che Galliani imperversasse ovunque, combinando disastri. Voluti o meno che fossero

 

 


milan gruppo italiano

 

Spirito italiano. Il gruppo non è da stravolgere

 

Per ora gli acquisti rossoneri sono tutti stranieri. Ed anche gli obiettivi di mercato... Sarà importante per Fassone e Mirabelli non dissipare l'ottimo gruppo e lo zoccolo duro italiano creato negli anni

Montella

 

Il ruolo di Montella nella vicenda Donnarumma

 

L'allenatore rossonero può essere una delle chiavi per ribaltare la situazione. Intanto ieri si è recato a casa Donnarumma per un dialogo con i genitori

 

James

 

Una prospettiva chiamata James Rodriguez

 

Il giocatore del Real Madrid, assistito da Jorge Mendes, potrebbe diventare una reale possibilità per il nuovo Milan che, Fassone e Mirabelli, stanno costruendo.

good morning

 

Accadde oggi, 23 giugno

 

Il 23 giugno è una data in cui il Milan non ha mai perso

 

matuidi

 

Matuidì-Milan, com'è possibile?

 

Il giocatore, vicino alla Juventus. è stato accostato anche al Milan. Il suo procuratore? Mino Raiola!

 

krychowiak

 

A chi affidare la regia?

 

Ssono sostanzialmente due i profili: Lucas Biglia e Grzegorz Krychowiak. L’argentino della Lazio è un regista puro, mentre il polacco è più un giocatore di interdizione

 

RAIOLA CASO POGBA 

 

TPO mascherata? Juve e Raiola nel mirino FIFA

 

La FIFA ha aperto una procedura sull'affare Pogba e sulla "commisiione" incassata da Raiola un anno fa. Di cosa parliamo? Cosa rischia la Juve? Proviamo a spiegarlo...

...

Bertolacci

 

Quale futuro per Bertolacci?

 

Tra la folta lista dei possibili partenti in Casa Milan, non manca nemmeno il nome di Andrea Bertolacci. L'ex Genoa lascerà Milano, o rimarrà in rossonero per un clamoroso riscatto?

edit Piero

 

Chiamatelo Fass-One, il Normalizzatore!

 

Marco Fassone riscuote la stima e sta diventando una sorta di idolo del tifo milanista semplicemente perché rispetto al recente passato gestisce la società nel modo normale in cui andrebbe gestita

 

Biglia

 

Borja Valero VS Biglia

 

Milan e Inter hanno scelto di pescare in Serie A per aumentare la qualità della rosa, ma chi fa l'affare: il Milan con Biglia o l'Inter con Borja Velero?

 

Ifab

 

Un aggiornamento necessario? Ma anche no...(almeno in parte)

 

L' IFAB (International Football Association Board), organo indipendente della FIFA, il quale si occupa di regolamentare il gioco del calcio attraverso la scrittura di nuove regole di gioco, è pronto a rivoluzionare (almeno per ora solo sulla carta) il gioco più bello e seguito del mondo. L'idea arrivata dall'organo che racchiude le quattro Federazioni del Regno Unito che hanno creato questo gioco (la FA inglese, la FA gallese, la Scotish Football Association e l'Irish Football Association) è rivoluzionaria, ma allo stesso tempo, almeno secondo il pensiero di chi vi scrive, troppo stravolgente per un gioco che si basa su regole ultracentenarie.

good morning

 

Accadde oggi, 22 giugno

 

Oggi giocò l'ultima sua partita nel Milan un rossonero storico, 'Anguilla' Anquilletti

 

Kessie

 

Medio-grandi: è assalto ai talenti

 

Sampdoria, Fiorentina, Atalanta, Lazio e Sassuolo: è assalto delle big nei confronti delle medio-grandi del nostro campionato...

...

Biglia

 

Esclusiva MD - Intrigo sull'asse Roma Milano

 

Per il Milan la valutazione di Biglia cambia nel caso in cui nel pacchetto non rientri Keita. Ed è proprio su quel tipo di valutazione che sono sorti i problemi fra Lazio e Milan

 

F1

 

F1: calendario 2018

 

E' stata resa nota la prima bozza per il calendario 2018 del Mondiale di F1 e ci sono novità.
Che Sepang abbandonasse il Circus si sapeva ma i malesi, alle prese con un calo di pubblico costante e con la concorrenza di Singapore, non chiudono definitivamente la porta alla F1, purché torni lo spettacolo e che la gara non si riduca 'ad una parata'.


Ma per un circuito cancellato, ne tornano due, per giunta in Europa: Le Castellet e Hockenheim.
E l'estate prossima potremmo avere (ricordiamo che si tratta pur sempre di una bozza, soggetta a possibili cambiamenti) 3 Gp in 3 week end consecutivi a cavallo tra giugno e luglio: Francia, Austria e Gran Bretagna.
Decisi anche due spostamenti di data: il GP d'Azerbaigian, che si correrà, tra l'altro, questo fine settimana, sarà anticipato a fine aprile mentre quello di Russia a Sochi andrà a fine settembre, come l'anno dell'inaugurazione (2014).
Il GP d'Italia, come di consueto, si terrà a Monza il primo week end di settembre.


Questo il programma del 2018:


25 marzo - Melbourne (Australia)
8 aprile - Shanghai (Cina)
15 aprile - Sakhir (Bahrain)
29 april - Baku (Azerbaijan)
13 maggio - Montmeló (Spagna)
27 maggio - Montecarlo (Monaco)
10 giugno - Montreal (Canada)


24 giugno Le Castellet (Francia)
1 luglio - Spielberg (Austria)
8 luglio - Silverstone (Gran Bretagna)
22 luglio - Hockenheim (Germania)
29 luglio - Budapest (Ungheria)
26 agosto - Spa (Belgio)
2 settembre - Monza (Italia)


16 settembre - Singapore (Singapore)
30 settembre - Sochi (Russia)
7 ottobre - Suzuka (Giappone)
21 ottobre - Austin (Usa)
28 ottobre - Città del Messico (Messico)
11 novembre - San Paolo (Brasile)
25 novembre - Yas Marina (Abu Dhabi)

 

Roma

 

I peggiori match della stagione

 

Da Genoa - Milan, passando per Pescara Milan fino ad arrivare a Milan - Roma, partita persa per 4-1

 

Assen

 

Moto GP: via al gran premio di Assen

 

A due settimane dal GP di Catalogna, il Motomondiale 2017 si prepara a fare tappa questo weekend al mitico TT Circuit di Assen per il GP d'Olanda, 8° appuntamento stagionale. Valentino Rossi dovrà cercare di non perdere il treno dei primi, mentre Andrea Dovizioso e la Ducati sperano di ripetere i successi delle ultime due gare per avvicinarsi ancora di più al gradino più alto del podio. La battaglia comunque è aperta anche con Marc Marquez e Dani Pedrosa, entrambi a caccia dell'attuale leader Maverick Vinales.

under21

 

U21, Italia di nuovo in campo

 

Dopo l'esordio vincente contro la Danimarca, firmato da Pellegrini e Petagna, oggi gli azzurrini di Gigi Di Biagio torneranno in campo alle 18.00 contro la Repubblica Ceca del neo acquisto juventino Schick. 

good morning

 

Accadde oggi, 21 giugno 

 

Giornata poco propizia, questa, per la storia rossonera...

 

...

Serie A

 

Il mercato delle altre big di Serie A

 

Quest'anno più che mai, il calciomercato nostrano sta vivendo sin da fine Maggio una fase di grande movimento, dettata soprattutto dall'attivismo sul mercato del Milan, che nel giro di tre settimane ha chiuso già quattro colpi, da mettere a disposizione di Mister Montella, sin dal primo giorno di ritiro. Il caso Donnarumma, ha poi bloccato le operazioni in entrata del duo Fassone-Mirabelli, "lasciando spazio" in queste ore anche ai primi movimenti di mercato delle altre big di Serie A.

Fassone

 

La colpa di aver sostituito i vecchi

 

Prima il Milan veniva attaccato a causa della presenza di Berlusconi, adesso viene attaccato da chi non ha digerito la cessione societaria

 

Warriors

 

Milanisti, giochiamo a fare la guerra?

 

Alla fine degli anni '70 uscì un film divenuto poi un vero e proprio 'cult movie', 'I Guerrieri della Notte'.
Una banda di Coney Island deve attraversare tutta New York dal Bronx per arrivare a casa, inseguita da tutte le band della città che li incolpano d'aver giustiziato Cyrus dei Riffs, un vero 'capo dei capi', ucciso durante una maxi adunata per cercare di sconfiggere il malaffare imposto dalla polizia stessa. Ad uccidere Cyrus non furono però i Guerrieri ('Warriors') ma Luther dei Rogues, un pazzoide violento che addossa le colpe ai Warriors per poi scatenarne la caccia volendo passare per giustiziere e farsi acclamare come leader delle band della Grande Mela.


La fuga attraverso New York si fa avvincente ed appassionante e mentre i Warriors perdono pezzi, Luther sta per essere smascherato dai Riffs; una volta giunti nei pressi di Coney Island, infatti, c'è lo scontro con i Rogues che avrà un epilogo piuttosto violento, con i Warriors che vengono lasciati andare dai Riffs che invece accerchiano i Rogues e fanno giustizia da par loro.
Una scena indimenticabile è quando Luther, in auto, scova i Warriors rimasti e li minaccia facendo tintinnare in maniera ipnotica 3 bottigliette e, con una cantilena snervante, li sbeffeggia abbozzando una canzoncina che, in italiano, fa: 'Guerrieri, giochiamo a fare la guerra?' ('Warriors, come out to play-ay!').
E' un film assolutamente da vedere.


In questa fase, il Milan è composto da Guerrieri, i Guerrieri della Notte; inseguiti, affrontati, insultati, decimati, odiati, perseguitati, braccati, invisi a tutti. E' come se dicessero: 'Come vi permettete a rientrare nel grande giro? Siete delle nullità; non vi deve essere concesso né di fare grandi acquisti né di tenervi i campioni. Dovete tornare nell'anonimato dei sesti, settimi posti'.
Siamo sotto attacco, rossoneri: Sky, Mediaset, la RAI, i Raiola, le Gazzette, i Tuttosport e chi più ne ha, più ne metta, non possono ammettere che siamo tornati.
E lo stiamo facendo silenziosamente, con discrezione; andiamo a prenderci i giocatori che ci servono, a volte li 'rubiamo' ad altri club, altre arriviamo semplicemente prima; abbiamo un Fassone che dispensa lezioni di educazione, classe e diplomazia a chiunque ed un Mirabelli che sembra un segugio alla ricerca dell'usta più favorevole e non appena la rintraccia si fionda sulla preda, facendola alzare ed impallinare dal cacciatore.
Un binomio al momento perfetto e le parole spese da Fassone per il DS rossonero sono parole scolpite a Casa Milan, dove nessuno, e ripeto: NESSUNO!, deve venire a fare la voce grossa né tanto meno a ricattare e a fare giochetti da biscazziere da bar di periferia.


Gli Alciato, i Piccinini, i Mazzocchi devono capire che più ci contrastano e ci deridono, più ci smontano e più ci mortificano, più il Milan saprà reagire e quando il Milan reagisce son cazzi per tutti perché va a prendersi Champions, scudetti e coppe varie come un viticoltore in periodo vendemmiale raccoglie l'uva dalla vigna e ne fa nettare prelibato.


Se non siete del Milan non potete capire; non siamo protetti e nemmeno vogliamo esserlo, non siamo coccolati né sostenuti né imboccati e manco mantenuti in vita dalla FIGC con scudetti cartonati.
Noi siamo il Milan e stiamo tornando: e abbiamo i vostri nomi. E quando vi vedremo fuori da Casa Milan come accattoni con i vostri microfoni spianati alla ricerca di una dichiarazione di qualcuno, sarete accontentati perché è così che si fa con chi elemosina un tozzo di pane per campare.

 




 

fassone

 

#Fassoneesiste

 

Fassone esiste, ed esiste sempre, nel bene e nel male. E questo è un aspetto pieno di novità.

Raiola

 

Progetto? Ma mi faccia il piacere!

 

Le società serie e blasonate con Raiola non trattano soprattutto perché non si fanno ricattare da nessuno

 

Donnarumma

 

Lo spiffero

 

Sembra clamorosamente riaprirsi la strada che potrebbe portare Gigio Donnarumma a rinnovare (con clausola?) il suo contratto con il Milan. Molto dipenderà dalla famiglia.

perin donnarumma

 

E... se rinnovasse davvero?

 

Il Milan va deciso su Perin (o Neto...) ma nel frattempo spera ancora (e sempre di più nelle ultime ore) che Donnarumma possa tornare sui suoi passi.

good morning

 

Accadde oggi, 20 giugno 

 

Ricordate Sarnecchia? Oggi è il suo compleanno. Anche un doloroso lutto in questa data

 

good morning

 

Olio di gomito

 

Quando, a volte, è meglio non scrivere di pancia... A volte è meglio verificare, soppesare, riflettere, vedere e poi scrivere

 

good morning

 

Accadde oggi, 19 giugno 

 

L'ultima di Duino Gorin, famoso per il pugno di Longobucco, al quale seguirono minacce di morte

 

good morning

 

Stàtte buòno gualgliò

 

Pensavo fosse amore... invece era un bancomat. Il peccato più grande? Avere una testa ma farla guidare da altri

 

22/11/'63

L'ALLENATORE di John Grisham

Il racconto è permeato della nostalgia dei tanti protagonisti, che rivivono e rimpiangono gli anni in cui giocavano per Eddie Rake, ed erano considerati gli Eroi di un'intera città. Tornano a galla storie rimaste nascoste per tanti anni, emergono lati di Eddie Rake che tante persone, non erano stati in grado di vedere. Il libro è scorrevole e cattura anche i non amanti del football.

Dopo quindici anni Neely Crenshaw torna nella sua cittadina, uguale a migliaiadi altre nella profonda America. Come tanti anche lui è stato richiamato dallanotizia che Eddie Rake, il mitico allenatore della squadra di football delliceo, sta per morire. Ma chi era, veramente, Eddie Rake? Per decenniquell'uomo aveva guidato la squadra degli Spartans attraverso una serie ditrionfi, riempiendo a ogni partita uno stadio di duemila posti. E avevaconquistato tutto ciò sottoponendo i suoi ragazzi a metodi degni del piùaccanito sergente dei marines. Ma soltanto al funerale Neely Crenshaw scopriràle verità che prima non aveva saputo vedere, e la lunga, coercitiva forza chequell'allenatore aveva esercitato su tutti.

 

Puoi scaricare gratuitamente il romanzo (formato epub) cliccando QUI

pelè

PELE'

L'incredibile storia vera del leggendario giocatore di calcio che da semplice ragazzo di strada raggiunse la gloria, appena diciasettenne, trascinando la nazionale brasiliana alla vittoria del suo primo mondiale nel 1958 e diventando poi il più grande calciatore di tutti i tempi vincendo altre due Coppe del Mondo. Nato in povertà, affrontando un'infanzia difficile, Pelé ha usato il suo stile di gioco poco ortodosso e il suo spirito indomabile per superare ogni tipo di ostacolo e raggiungere la grandezza che ha ispirato un intero Paese, cambiandolo per sempre.

GENERE : Biografico, Drammatico
REGIA : Jeff Zimbalist, Michael Zimbalist
ATTORI :  Kevin de Paula, Leonardo Lima Carvalho, Diego Boneta, Vincent D'Onofrio, Rodrigo Santoro
SCENEGGIATURA : Jeff Zimbalist, Michael Zimbalist
FOTOGRAFIA : Matthew Libatique
MONTAGGIO : Naomi Geraghty, Glen Scantlebury
PRODUZIONE : Imagine Entertainment, Seine Pictures, Zohar International
DISTRIBUZIONE : M2 Pictures
PAESE : USA
DURATA : 107 Min

 

TRAILER

Scarica (via µTorrent) e guarda gratuitamente il film cliccando QUI

good morning

 

Accadde oggi, 18 giugno

 

Buon compleanno anche a Capello e Montella. La storia di Nello Saltutti

 

portieri milan

 

Portiere: scegliere bene

 

Dopo l' "affaire" Donnarumma, il Milan si trova a dover cercare un portiere. Movimento di mercato non in programma da non sbagliare...

 

...

Fratelli Donnarumma

 

Sig. Donnarumma ma suo fratello che voce ha?

 

Essere amati è stato un privilegio, ma richiedeva anche dei doveri da uomo a cui Gigio è venuto meno. Anzi ci ha giocato.

 

Raiola

 

Rifiuti eccellenti

Non tutti i calciatori avvicinati da Mino Raiola sono caduti nella sua trappola. C'è chi, nel corso di questi anni, ha gentilmente declinato i suoi "inviti". Vediamo chi sono.

 

perin

 

Perin, l'uomo giusto?

 

Il portiere genoano potrebbe essere il nuovo numero uno rossonero, per il post Donnarumma

 

schick silva

 

Schick&Silva: talenti a confronto

 

Entrambi costati più di 30 milioni, sono due chiarissimi predestinati. Classe e tecnica al servizio di Allegri e Montella

Deulofeu

 

A braccia aperte! 

 

Giovane che conosce già l'ambiente, utilissimo tatticamente e con un Mondiale da conquistare. Gerard Deulofeu lo riaccogliamo volentieri.

pescatori

 

Gigio, vieni a pescare con noi?

 

Da ragazzino andavo allo stadio; certo, il mio grande amore era ed è tuttora il Milan ma mi era difficile se non impossibile andare a Milano, dato che papà e mamma erano piuttosto severi per quanto riguardava le trasferte e i vari allontanamenti da casa, quindi andavo al 'Rigamonti' di Brescia e seguivo assiduamente le Rondinelle. Il posto in Curva Nord, per me, non era una questione di risparmio economico ma di ideale. Per me, allora, lo stadio era vissuto solo in funzione dei cori, delle sciarpate, dei salti e del casino più casino che ci fosse. Una partita in tribuna? Tanto valeva andare a scuola anche la domenica, e che cavolo.

Confederations Cup

 

Confederations Cup al via in Russia

 

Al via domani pomeriggio l'edizione 2017 della Confederations Cup, che si svolgerà in Russia tra le città di Kazan, Mosca, San Pietroburgo e Sochi. Competizione, questa Confederations Cup, che vedrà partecipare diverse Nazionali provenienti da tutti gli angoli del Globo terrestre, in un torneo che probabilmente ci potrà dare qualche indicazione specialmente sull'ambiente che troveremo la prossima estate durante in Mondiali russi.

Dybala

 

L'insostenibile leggerezza di perdere

 

Le favole cominciano tutte dalla’pancia della mamma. Gli incubi .. anche.Le favole raccontano di quando stiamo bene , anzi raccontano di come nella nosra misera vita terrena riusciamo a tirar fuori dal brutto il bello, come , spingendo, buttiamo fuori le cose che fanno male e ci teniamo quelle che fanno bene.
Questo credo ci rende diversi dagli animali. Se ad un cane dai un calcio con una scarpa gialla… tutta la vita odia chi porta scarpe gialle. Se ad un gatto fai paura con un sacchetto del patume nero (è il mio caso) ogni volte che tiri fuori un sacco di quel tipo scappa sotto il letto e non torna più fuori. Per tutta la vita.

Donnarumma

 

Il "caso" Donnarumma

 

Il bacio alla maglia e le sue dichiarazioni, ma i fatti dicono altro. Anche in caso di rinnovo parte del rapporto con la tifoseria è compromesso

 

good morning

 

Accadde oggi, 16 giugno

 

Stefano Aigotti è certamente un nome che il 99% dei tifosi rossoneri non si ricorderà

 

edit Max

 

I cinesi fantasma: un paese di creduloni

 

Magari, adesso, qualcuno potrebbe anche ammettere di essersi sbagliato nel valutare la nuova proprietà cinese del Milan

 

premier league

 

Premier: novità e calendario

 

La Premier 2017/18 è già pronta: stilato il calendario, si fanno ora progetti per nuove fasce orarie a partire dalla stagione 2019/20. L'intenzione è quella di inserire un match alle 11,30 ora inglese per andare incontro al mercato asiatico; l'obiettivo è aumentare ancor più l'offerta e l'interesse di Paesi lontani per creare affiliazione e, di conseguenza, incrementare gli introiti provenienti dalla raccolta pubblicitaria e dal merchandising. Nulla è stato deciso ma sappiamo quanto la FA sia attenta al fattore economico dei propri campionati.

Milan

 

Manca ancora tanto dal mercato

 

Per  essere davvero competitivi mancano terzino destro, regista, mezzala, un paio di ali/mezzepunte e infine un'altra punta

 

italia u21

 

Europeo U21: si parte!

 

Domani inizierà in Polonia l'Europeo Under 21 che vedrà 12 Nazionali contendersi l'alloro europeo. Tra le favorite anche l'Italia di Gigi Di Biagio, in viaggio oggi verso la Polonia.

Li

 

Intreccio tra mercato, tempi e bilancio

 

La squadra è stata e verrà rinforzata: si sta puntando su un organico forte ma nello stesso tempo futuribile

 

good morning

 

Accadde oggi, 15 giugno

 

Sei volte il Milan è sceso in campo il 15 giugno ma solo contro 4 avversari

 

Golden State

 

 

Dominio Warriors

 

La stagione NBA è giunta al termine e ha visto trionfare senza troppe sorprese i Golden State Warriors, i favoriti della vigilia e indicati da tutti gli addetti ai lavori ai nastri di partenza come la squadra più forte dell’intero panorama cestistico mondiale.

Il 4-1 con cui Kevin Durant e compagni si sono sbarazzati dei Cleveland Cavaliers è indicativo di una finale che non è mai stata veramente in bilico, fatta

Li

 

I numeri ambiziosi di Fassone e Li

 

Tutti i numeri e le considerazioni circa l’ambizioso piano di Mr Li “congelato” dall’Uefa. Si prevede lo scudetto entro 5 anni

 

Allegri

 

L'errore di confermare Allegri

 

Quando la Juve perse l'ennesima finale in quel di Cardiff con nostro sommo gaudio e ben poca sorpresa, dissi tra me e me: 'Mi sa che Allegri se ne andrà o lo mandano via'. Invece è rimasto a Torino, anzi, gli han persino regalato un prolungamento del contratto e addirittura un ingaggio da vero top manager.

Allegri

 

Allegri e la Juve, le ragioni di una conferma

 

La scelta di confermare Allegri subito dopo la sconfitta in CL contro il Real Madrid è stato un segnale forte da parte della Juventus, che ha voluto mettere a tacere le voci di una possibile crisi nel rapporto fra la dirigenza ed il tecnico di Livorno, facendo siglare all'allenatore un prolungamento fino al 2020 con cospicuo aumento degli emolumenti. Questa scelta da parte della Juventus ha sorpreso in tanti che, invece, addebbitavano al tecnico alcune colpe nella finale di Cardiff.

Jorge Mendes

 

Il Procuratore dalle uova d'oro

 

Non è stato un campione in campo, lo è diventato nelle trattative.  Un carnet calciatori da  urlo ed un fatturato da 400 milioni l'anno.  Ecco chi è Jorge Mendes

 

serie a

 

Le date della Serie A 2017/18

 

La Lega calcio ha ufficializzato le date della nuova stagione della Serie A Tim, con una grossa novità. 

La stagione 2017/18 prenderà il via con la Supercoppa Italiana

good morning

 

Accadde oggi, 14 giugno

 

Sono otto gli incontri che il Milan ha disputato il 14 giugno, con alterne fortune

 

Krychowiak

 

Il nuovo faro del centrocampo?

 

Il ventisettenne centrocampista del PSG, a Parigi non ha trovato la situazione giusta per esprimersi, ed ora è in uscita. Milan in agguato?

 

palloni

 

I tedeschi hanno ragione

 

Per le Qualificazioni a Russia 2018, si sono incontrate a Norimberga Germania e San Marino. Una partita senza storia, ovviamente, tranne quella delle polemiche soprattutto nate prima e dopo l'incontro d'andata, terminato 8-0 per i tedeschi.
Thomas Muller s'è fatto avanti dichiarando l'inutilità di certi incontri a pronostico chiuso, pericolosi anche per l'incolumità dei giocatori più dotati, oggetto di 'particolari' attenzioni dagli avversari.

Rodriguez

 

Ecco chi è Ricardo Rodriguez

 

Arriva dal Wolfsburg a titolo definitivo per 15 milioni più 3 di bonus. Sarà la nuova freccia a sinistra

 

forsberg

 

Vi presentiamo Emil Forsberg

 

Conosciamo meglio uno dei possibili acquisti del nuovo Milan: Emil Forsberg, talento svedese classe 1991

 

kalinic milan

 

Kalinic perfetto per Montella e Silva 

 

Dopo Andrè Silva, vicino anche l'attaccante della Fiorentina. Perfetto per il gioco di Montella e per la crescita dell'ex Porto

Silva

 

Prospettiva Andrè Silva

 

Nel calcio che ha in mente Montella il centravanti deve essere in grado di fare gioco, soprattutto per favorire gli inserimenti degli esterni offensivi e delle mezzali

 

good morning

 

Accadde oggi, 13 giugno

 

Tra gli altri, auguri Keisuke! Buono lo score nelle partite dispute in questo giorno

 

cinesi

 

Cinesi diversi

 

Yonghong Li e Jindong Zhang hanno in comune usi e costumi della loro Cina ma due modi diversi di gestire le due squadre di Milano

 

plizzari

 

Plizzari? Calma...

 

Il giovane portiere rossonero protagonista con l'Italia nella finale del 3°posto del Mondiale U20

 

good morning

 

Accadde oggi, 12 giugno

 

In un Milan-Tolosa segnò la sua prima rete in una competizione europea 'tal' Nils Liedholm

 

buffon

 

Il re è nudo

 

Tale Juve, tale Gigi. La Rosenborg italiana ed il suo portiere, non hanno ancora capito che per entrare nella Hall of fame europea occorre altro

 

kalinic

 

Kalinic è un grosso No

 

L'attaccante della Fiorentina, accostato nelle ultime ore al Milan, sarebbe la peggior scelta per l'attacco del nuovo Milan

 

Milan 1999

 

Scudetto '99: una favola

 

Era caldo, fin troppo caldo quella domenica. Non era estate, ma a giugno mancava solamente una settimana e...

 

...

ibra e verratti

 

L'altro mercato. Ibra, Verratti, Sanchez: che intrighi

 

Intrigo Verratti: chiesta la cessione al Psg. Accordo col Barcellona. Sanchez: che lotta tra City e Bayern. Ibrahimovic svincolato fa gola a molti. E sui social spunta una foto... 

...

snowden

SNOWDEN

Nel 2013, barricato in una stanza d'hotel ad Hong Kong, il ventinovenne Edward Snowden, ex tecnico della CIA e consulente informatico della NSA, ha rivelato, dati sensibili alla mano, al quotidiano inglese The Guardian e alla documentarista Laura Poitras, l'esistenza di diversi programmi di sorveglianza di massa, programmi di intelligence secretati, che garantiscono al governo statunitense un livello di sorveglianza estremamente invasiva e contraria ad ogni diritto alla privacy sul proprio territorio e sul resto del mondo, fatta passare con l'alibi della sicurezza.
Il caso Snowden, con i suoi tratti di abusi e di paranoia, sembrava fatto apposta per finire in un film di Oliver Stone e per molti versi si trova effettivamente al posto giusto. Innanzitutto, la biografia è un genere che a Stone riesce bene, soprattutto perché, là dove ci sono una storia vera e una cronologia nota, può sbizzarrirsi nella fase che più lo intriga, e cioè il montaggio. Poi, nella parabola di Snowden c'era, bello e pronto, il discorso dell'addestramento militare volontario, che va di pari passo con la domanda sul patriottismo che fa da sfondo a tanti film del regista di JFK (chi è più fedele allo spirito americano: chi contesta o chi obbedisce?). Infine, il tema della corruzione, della politica ostaggio del denaro (e dunque dell'industria bellica), di un Paese in cui non si cerca la verità ma si tenta di nasconderla. Stone è ossessionato da questo tema, ma non è meno ossessionato Snowden stesso, che si arruola per tener fede al motto delle forze speciali "De oppresso liber", che fa quel che fa perché ciò che ha visto è contrario ad ogni (suo) principio e vuole interrogare il mondo sull'argomento. Ideologia e azione, insomma, sono gli ingredienti di cui sono fatti tanto il caso Snowden che il cinema di Stone ed è questa coincidenza che tiene alto il film nonostante non tutti i momenti stiano allo stesso livello.
Un'altra buona ragione risponde al nome di Joseph Gordon-Levitt. La performance dell'attore previene il regista dal rischio di strafare: la sua interpretazione sposta il discorso ideologico dal piano potenziale della politica a quello della scelta individuale, di coscienza, proiettando improvvisamente il piccolo mago del computer nella schiera degli uomini che hanno fatto la Storia, dei singoli che hanno spostato la montagna. È la lettura del mistero Snowden che fa Stone, una lettura personale, ma la prova di Gordon-Levitt la sostiene senza cedimenti.
Sul piano tecnico, Stone ha raffinato forse più di chiunque altro la pratica della drammatizzazione di eventi reali, gli basta perciò raccogliere il testimone della Poitras, con un passaggio di mano letterale della telecamera, per poi prendersi carico di costruire a piacimento. E qui nasce qualche problema, la supposta innocenza di Edward "Snow White" appare forzata, la storia d'amore di servizio, le metafore della caccia e del drone non sottilissime. Ma il film non ne esce compromesso perché in fondo ciò che funziona è la base, la coincidenza tra la visione del regista e quella del protagonista, che guardano con terrore all'idea che, come una bomba che per colpire un bersaglio uccide tutti quanti i civili innocenti nei paraggi, i danni collaterali della guerra americana per il controllo delle informazioni potrebbero rivelarsi incalcolabili.

GENERE : Biografico
REGIA : Oliver Stone
ATTORI :  Joseph Gordon-Levitt, Nicolas Cage, Shailene Woodley, Melissa Leo, Zachary Quinto, Timothy Olyphant, Joely Richardson, Tom Wilkinson, Scott Eastwood, Rhys Ifans, Ben Schnetzer, Jaymes Butler
SCENEGGIATURA : Oliver Stone, Kieran Fitzgerald
FOTOGRAFIA : Anthony Dod Mantle
MONTAGGIO : Alex Marquez
MUSICHE : Craig Armstrong, Adam Peters
PRODUZIONE : Endgame Entertainment, KrautPack Entertainment, Onda
DISTRIBUZIONE : BIM
PAESE : Germania, USA
DURATA : 134 Min

 

TRAILER

Scarica (via µTorrent) e guarda gratuitamente il film cliccando QUI

22/11/'63

22/11/'63 di Stephen King

E' un romanzo di fantascienza scritto da Stephen King. In Italia è stato pubblicato l'8 novembre 2011. Il romanzo tratta il tema dei viaggi nel tempo e dell'assassinio di John Fitzgerald Kennedy (la data riportata nel titolo del romanzo è infatti quella dell'omicidio del Presidente).

Il 22 novembre 1963 tre spari risuonarono a Dallas, il presidente Kennedy morì e il mondo non fu più lo stesso. Se fosse possibile cambiare la storia, tu lo faresti?
Jake Epping è un tranquillo professore di Lisbon Falls, Maine, e il suo posto preferito per fare quattro chiacchiere è la tavola calda di Al. Che ha un segreto: la dispensa in realtà è un passaggio temporale, e conduce al 1958. Per Jake è una rivelazione sconvolgente, eppure l’incredulità non gli impedisce di farsi coinvolgere nella missione che ossessiona il suo amico da tempo.
Se mai hai voluto cambiare veramente le cose, Jake, questa è la tua occasione: ferma Oswald quel 22 novembre 1963. Salverai Kennedy. Salverai suo fratello Bob, e Martin Luther King; bloccherai le rivolte razziali. E forse eviterai anche la guerra in Vietnam.
Basta che passi per la «buca del coniglio», sul retro della tavola calda. Non importa quante volte l'attraversi: uscirai sempre sul piazzale di una fabbrica tessile di Lisbon Falls, ore 11.58 del 9 settembre 1958. E non importa quanto a lungo resti in quel passato: al ritorno, nel tuo presente saranno trascorsi due minuti.
Comincia così la nuova esistenza di Jake nei panni di George Amberson e nel mondo di Elvis Presley, James Dean e JFK, delle automobili interminabili, del twist e del fumo di sigaretta che avvolge tutto. Un mondo nel quale Jake è destinato a conoscere l'amore e a sovvertire tutte le regole del tempo. Fino a cambiare il corso della storia.

Puoi scaricare gratuitamente il romanzo (formato epub) cliccando QUI


good morning

 

Accadde oggi, 11 giugno

 

Le partite che il Milan ha giocato l’11 giugno sono solamente 4 ma due di esse contro la Juventus

 

tennis

 

Nadal por la "Decima". 

 

 Nadal contro uno svizzero in finale. Un deja vu? Non proprio. Perché non sarà Federe, come nei grandi classici del tennis degli ultimi 15 anni.

Sarà infatti Stan Wawrinka a frapporsi tra il tennista maiorchino e la sua “decima”.

Neto

 

Neto? Qualche dubbio

 

Neto ha un ottimo fisico e grande istinto, però la base tecnica non è altissima

 

pedrosa

 

MotoGP: Pedrosa in Pole al Montmelò

 

Sarà Dani Pedrosa, a partire dalla Pole Position del Gran Premio di Catalogna, valevole per il Mondiale di MotoGP. Il pilota della Honda HRC, disputa una grande qualifica, piazzandosi primo e con un ottimo passo gara, davanti ad un rinvigorito Jorge Lorenzo, sulla prima delle Ducati ufficiali (Dovizioso partira dalla settima posizione), e ad un Danilo Petrucci, sulla Ducati Pramac, ancora probabilmente in palla dopo il fantastico podio del Mugello.

Russia

 

Verso Russia 2018

 

Archiviata la stagione 2016/2017 per i club con la finale di Champions League della scorsa settimana, in questi tre giorni è in programma un turno di qualificazioni europee per i prossimi Mondiali in Russia. L’Italia domenica sera sarà chiamata ad un impegno sulla carta abbordabile contro il Liechtenstein fanalino di coda del girone alla “Dacia Arena” di Udine, una partita che gli azzurri devono cercare di vincere col maggior numero di gol possibile per assottigliare la differenza reti dalla Spagna, primatista del gruppo G proprio in coabitazione con la nazionale di Ventura, che in questo momento recita +17 contro +9 a favore degli iberici.

editoriale

 

Voluntary Agreement, tutto rinviato

 

Con un comunicato ufficiale il Milan ha reso noto di aver ritirato la propria richiesta di Voluntary Agreement presentata nei mesi scorsi e di averne presentata una nuova...

...

good morning

 

Accadde oggi, 10 giugno

 

Sono ben 8 i giocatori rossoneri nati oggi. Il più importante? Senza alcun dubbio, Carletto Ancelotti, nato il 10/06/59.

 

poker

 

Attacco, il Milan gioca il poker

 

Tanti movimenti, tanti interessamenti a giocatori importanti. Ma in cima ai pensieri del Milan, e per Milan intendiamo proprietà, dirigenza, allenatore e tifosi, c’è la punta. Il grande attaccante che deve riempire le aree avversarie e i cuori dei tifosi.

conniventi

 

I conniventus

 

Ricordate lo sfogo di Pellegatti su Conte il 25 febbraio del 2012 nella partita del famigerato 'gol di Muntari'? "E' malato mentale, vai negli spogliatoi! Che cazzo rompi i coglioni. Guarda, che sta succedendo per colpa di quel testa di cazzo. Testa di cazzo: vai negli spogliatoi!"
Indignazione (giusta) a 360 gradi. La polemica fu portata avanti per giorni. Tutti i media ne parlarono e pretesero, a gran voce, le scuse del cronista di Mediaset.
E (giustamente) le scuse arrivarono "Ormai da anni sono il telecronista sulle reti Mediaset per quanto riguarda il commento fazioso, che io ho sempre preferito definire 'appassionato', cercando comunque di mantenere sempre, nei confronti delle squadre avversarie e degli arbitri, un atteggiamento corretto e soprattutto educato. Atteggiamento che è venuto meno nel corso della telecronaca di Milan-Juventus, quando ho usato parole sconvenienti ed offensive, pensando di non essere in onda, ma questo non deve essere una attenuante. Chiedo subito scusa dunque alla Juventus, ad Antonio Conte, soprattutto ed ai tifosi juventini, che si sono sentiti giustamente offesi. Capita di trovare una buca sulla strada della vita, io l’ho trovata un sabato di febbraio".

Montreal

 

F1: in pista a Montréal

 

Settima prova del Mondiale di F1, quella che si correrà questo week end sul circuito Gilles Villeneuve di Montreal per il GP del Canada; una gara attesa e sempre molto spettacolare che risulta essere un GP sempre tra i più seguiti di tutto il Mondiale.
A questo appuntamento si arriva dopo l'entusiasmante GP di Monaco sul circuito cittadino di Montecarlo, dove le Ferrari han fatto capire che quest'anno per il titolo ci sono anche loro.

italia-inghilterra

 

Mondiale U20, per l'Italia c'è la finalina del 3°posto

 

Contro l'Inghilterra si è spezzato il sogno dell'Under20 italiana, allenata dall'ex rossonero Chicco Evani, di raggiungere per la prima volta la finalissima del Mondiale U20. 

Al vantaggio firmato Orsolini, al quinto centro mondiale, hanno fatto seguito le tre reti,

André Silva

 

Futuro assicurato o acquisto esagerato?

 

E' la domanda che molti tifosi rossoneri si stanno facendo in queste ore: Vale davvero la pena comprare il giovane portoghese?

loghi squadre

 

La Serie A completa, in B vacante ancora un posto

 

 Con la promozione del Benevento vittorioso in finale Play-off di Serie B contro il Carpi, si è andata a completare la lista dele squadre che prenderanno parte al prossimo campionato di Serie A. Con la venuta dei campani il sud italia riacquista una rappresentanza dopo averla persa con la retrocessione del Palermo, in un massimo torneo nazionale che con il tempo vede sempre meno la presenza di compagini meridionali. Con la promozione dell'Hellas si tornerà a giocare la

good morning

 

Accadde oggi, 9 giugno

 

Sono addirittura 10 i giocatori rossoneri nati oggi, tra cui l'UFO Didac Vilà

 

Donnarumma

 

Donnarumma: una profonda delusione!

 

Gigio quel contratto doveva firmarlo subito anche se gli fosse stato offerto un milione di euro, soprattutto per riconoscenza

 

Bacca

 

Caro Bacca, ma le offerte?

 

Dopo una pessima annata è ormai ai margini del progetto Milan. Il suo procuratore sbotta, ma le offerte, come sempre, mancano

 

Dovizioso

 

MotoGP: si corre al Montmelò

 

Per la settima prova del Mondiale MotoGP si torna in terra Iberica; dopo il GP di Spagna di Jerez del 7 maggio, tra domani e domenica si svolgerà il GP di Catalogna in quel di Barcellona sul circuito del Montmelò.
Qui Valentino Rossi ha già vinto ben 10 volte, l'ultima proprio l'anno scorso dopo un testa a testa emozionante con Marquez.

 

Difesa, basta cosi'?

 

Dopo gli arrivi di Musacchio e Rodriguez, pronto l'assalto a Conti. Il Milan si fermerà? E in uscita...

 

...

Carpi - Benevento

 

Benevento - Carpi: tutto in una notte

 

Dopo il pareggio a reti bianche di domenica sera in Emilia, ogni verdetto è rimandato alla sfida di domani sera del "Vigorito" di Benevento. La sfida è apertissima a qualsiasi pronostico. All'andata l'equilibrio ha regnato sovrano e lo 0-0 con cui si è chiusa la partita rispecchia fedelmente l'andamento che la sfida ha avuto, con le difese di entrambe le formazioni che fanno un figurone e i due portieri che fanno gli spettatori non paganti.

good morning

 

Accadde l'8 giugno 

 

Quattro vittorie ed una sconfitta per i nostri colori nei match giocati l'8 di giugno

 

Andrea conti

 

Italia - Uruguay : tra conferme ed esordi

Questa sera allo stadio “Allianz Riviera” di Nizza andrà in scena l’amichevole tra Italia e Uruguay, una partita che non mette in palio punti o una qualificazione al turno successivo dei Mondiali, ma che può dare molti spunti ai rispettivi allenatori.

Nei 10 precedenti contro gli uruguagi si contano 2 successi azzurri, 4 pareggi e altrettante sconfitte, quindi un bilancio che non sorride all’Italia. L’ultimo incrocio

 

europa league

 

L'apporto economico dell'Europa League

 

Quanto beneficio economico porta l'Europa League ai bilanci di una squadra italiana? Scopriamolo...

 

...

europa

 

I campionati degli altri

 

A bocce ferme, con i campionati principali terminati, possiamo fare un piccolo riassunto su chi ha vinto i titoli nazionali e se c'è stata qualche sorpresa, sia per quanto riguarda le prime posizioni sia per le retrocessioni.
Dall'Inghilterra passeremo in Germania, Olanda, Belgio, Francia, Spagna, Portogallo per poi occuparci dei campionati cosiddetti minori.

 

La costruzione della linea mediana

 

Biglia, se arriverà,  possiede le caratteristiche giuste per dare i tempi di gioco che al Milan sono mancati sinora

 

zamparini

 

120 milioni di debiti? Il Palermo non fallirà, parola di Zamparini

 

Non un bel momento per il Palermo calcio, appena retrocesso in Serie B e adesso con lo spettro del fallimento. 

I pm Francesca Dessì e Andrea Fusco hanno infatti avviato le indagini su un presunto buco da 120 milioni di euro e secondo quanto riporta il giornale di Sicilia, per ora non ci sarebbero indagati.

Morata

 

Acquisti? Il tifo non conta!

 

Le squadre, per vincere, hanno bisogno di giocatori forti, piuttosto che di giocatori "tifosi". Meglio 11 Juventini forti, piuttosto che 11 milanisti mediocri

 

good morning

 

Accadde il 7 giugno

 

Fra Serie A, Coppa Italia, Coppa Latina e Serie B, sono 7 le partite che il Milan ha giocato il 7 giugno

 

Ronaldo

 

Rivelazioni "sconcertanti"

 

Sconcerti ha precisato che Ronaldo nella Juve di oggi non giocherebbe in quanto non potrebbe ricoprire il ruolo di Mandzukic

 

Dembelè

 

Quaranta milioni? Ma quando mai...

 

Moussa Dembelè è uno dei tanti "papabili" chiamati a rinforzare l'attacco del Milan. Si, ma a che prezzo?

 

Juve

 

Siete meglio voi

 

Diciamolo: è stata una soddisfazione. Vederli perdere l’ennesima finale, con la loro boria (‘Convinto che vinceremo’ disse Allegri) a fare da epitaffio, con la loro arroganza e pochezza, con la loro protervia seppellite insieme ai loro sorrisi di pretesa superiorità, ci ha rallegrato la serata.

 

Allievi U16, la favola continua!

 

Pur perdendo la gara di ritorno il Milan Allievi U16  gudagna comunque il pass per il turno successivo

 

italia u20

 

C'è anche tanto Milan nell'impresa dell'Italia U20

 

La Nazionale italiana U20 ha raggiunto una storica qualificazione alle semifinali del Mondiale Under 20. A firmare l'impresa il rossonero Luca Vido

 

Kessie

 

Ecco chi è Franck Kessie

 

Il calciatore ivoriano arriva dall'Atalanta dopo un'ottima stagione. Prestito biennale con obbligo di riscatto fissato a 28 milioni

 


good morning

 

Accadde il 6 giugno

 

Il 6 giugno non è una data molto propizia per il Milan

 

MTV

 

Bello senz'anima

 

C'era una volta Milan Channel, oggi Milan TV. Prodotto nuovo, bello, tecnologico, moderno, in HD ma... manca un ingrediente fondamentale

 

Biglia

 

La Big-lia al centro del progetto

 

Il Capitano della Lazio sempre più vicino ai rossoneri. Un giocatore importante e sul quale il nuovo Milan punta: vediamo il perchè.

 

good morning

 

Accadde il 5 giugno 

 

Sono 7 le partite giocate nel giorno 5 giugno, tra le quali è giusto ricordare un Genoa-Milan 0-8

 

 

donnarumma

 

Di Baresi ce n'è uno

 

Bandiera o bacia-maglia? La differenza sta tutta lì, essere Milanisti o milanisti. Basta dirlo, basta esser chiari

morata

 

Il Milan non ha bisogno dei dubbi di Morata. 

 

Tutti ieri sera si aspettavano una sorta di apertura dell'attaccante spagnolo, se è vero che vuole davvero venire al Milan. Invece... spunta la Premier. Torna in auge Belotti?

Dovizioso

 

MotoGp al Mugello: vince Dovizioso

 

Prima e clamorosa vittoria di Andrea Dovizioso al Mugello; sesto appuntamento del Mondiale di MotoGP. Una vittoria strameritata quella del Dovi, il quale regola con esperienza e classe un Maverick Vinales, che sulla sua Yamaha, raccoglie sempre più vantaggio su Rossi e Marquez. Il Dottore arriva quarto e sofferente al traguardo, ma la sensazione di non essere in grado di poter competere per il podio, è stata chiara soprattuttonegli ultimi giri.

uefa

 

Non solo Champions a Cardiff

 

Dalla Uefa arrivano nuove indicazioni e sperimentazioni che potrebbero ulteriormente cambiare il calcio europeo. Dalle sostituzioni passando per i cartellini fino ai calci di rigore. 

 

Wenger

 

L'Arsenal prosegue con Wenger

 

 

E così, nonostante la tifoseria non lo supporti, e sopporti, più di tanto, Arséne Wenger guiderà l’Arsenal ancora per due anni. Il successo nella FA Cup settimana scorsa ha convinto la dirigenza dei Gunners a rinnovargli il contratto per altre due stagioni ma non tutti in riva al Tamigi sono contenti. Questa stagione, terminata col successo in Coppa d’Inghilterra, è stata quasi disastrosa per l’Arsenal

Carpi Benevento

 

Carpi-Benevento: la febbre della vigilia e il "caso stadio"

 

Vigilia tutt'altro che noiosa per Carpi e Benevento che domenica sera si ritroveranno di fronte per il primo atto della finale play-off di serie B. L'attesa sale come sale la richiesta di biglietti per assistere alla partita in Emilia, con un piccolo caso scoppiato nelle ultime ore, che ha visto un botta e risposta tra il Sindaco di Benevento Clemente Mastella e il Direttore Generale della Lega di Serie B Paolo Bedin sulla capienza dello stadio che ospitarà la partita.

Vinales

 

MOTOGP: Pole Position di Vinales

 

 Sarà Maverick Vinales a partire dalla Pole Position nel Gran Premio d'Italia, in corso di svolgimento al Mugello. Una Pole straripante quella dello spagnolo, che precede il suo compagno di squadra Valentino Rossi, e la prima Ducati ufficiale di Andrea Dovizioso. Una Prima fila, quindi quasi tutta italiana, e dove il giovane pilota Yamaha ha dimostrato ancora una volta tutta la sua forza e talento nel giro secco.

trofeo NBA

 

Destinazione titolo

 

I playoff in NBA sono giunti alle battute conclusive, alle FINALS come le chiamano oltreoceano e senza troppo stupore vede opporsi le due squadre più forti delle rispettive Conference, i Golden State Warriors e i Cleveland Cavaliers, che per il terzo anno consecutivo si daranno battaglia per portare a caso l’ambito trofeo. Le due precedenti stagioni hanno visto trionfare prima l’una (Golden State nel 2015) e poi l’altra (Cleveland nel 2016) e quella di quest’anno potrebbe essere la

finale cardiff champions league

 

Rivalsa Juve o Real che fa la storia? A Cardiff per il verdetto

 

Il tempo delle parole è terminato. Questa sera al fantastico Millennium Stadium di Cardiff, la Juventus di Allegri ed il Real Madrid di Zidane si affrontano per decretare chi sarà la regina d'Europa del 2017.

good morning

 

Accadde il 3 giugno

 

Giorno negativo nei risultati. Debutti, in rossonero, importanti

 

 

Zanzara

 

Come in una favola...

 

Mancavano pochi minuti alle 5 e Diego decise di andare sotto la doccia. Aveva camminato nella boscaglia del fiume Reno tutto il pomeriggio. Un pò per lurido sfogo, molto per ingannare l’ennesima attesa. Era il terzo tentativo di godimento. Paura !!
Era il giorno 13 maggio.. nella storia dell’umanità è il giorno dell’ apparizione di Maria… Fatima. Il miracolo più credibile.
E’ il giorno dell’attentato a Papa Wojtyla . Molti anni fa. Maggio è un mese meraviglioso. Per Diego è stato a lungo luogo di preghiera nell’infanzia.
L’infanzia….l’unico immenso periodo di serenità inconsapevole. Regalo della sorte. Senza merito alcuno e di alcuno.

Musacchio

 

Ecco Musacchio

 

Conosciamo meglio il primo acquisto della nuova società rossonera

 

Raiola e Mourinho

 

 

R&M: il gatto e la volpe

 

R&M suona più come un marchio di abbigliamento femminile. Invece parliamo di Mino Raiola e Josè Mourinho

 

procuratori

 

Procuratore, ma quanto mi costi...

 

Sono i protagonisti del calciomercato. Piu' dei dirigenti, piu' dei giocatori stessi che loro muovono. Sono i procuratori.

Simeone

 

Mercato bloccato per l'Atletico

 

Notizie non certo positive sono arrivate nella giornata di ieri in casa Atletico. Infatti, il Tribunale Arbitrale dello Sport ha accolto solo in parte il ricorso fatto dall'Atletico, in base alla condanna ricevuta dai Colchoneros dalla Commissione Disciplinare della FIFA, riducendo il blocco del mercato solo alla prossima sessione estiva di calciomercato.

Mugello

 

Moto GP: al via il gran Premio del Mugello

 

Per i tifosi italiani è una delle gare più attese, per i piloti probabilmente quella del Mugello è una delle piste più bella del mondo. Arriva il Gran Premio d’Italia, la 6^ tappa del Mondiale di MotoGP. Un circuito storico, un appuntamento che potrebbe segnare una svolta per la stagione. In classifica, dopo il GP di Francia, Vinales (Yamaha) è in testa davanti a Pedrosa (Honda) e al compagno di squadra Valentino Rossi.

good morning

 

Accadde il 2 giugno

 

Oggi è la data di nascita di 4 giocatori rossoneri

 

 

Maremma

 

I cinesi non esistono!... ops

 

Il primo fu tal Forchielli: "Ho parlato personalmente con Pechino questa mattina e mi hanno riferito che la cordata non esiste. A nessuno in Cina piace fare la figura del fesso". Vediamo chi è fesso e dove.

Un anno fa Suning acquisisce l'Inter. E' la seconda cessione a breve dopo quella di Moratti a Thohir che venne presentata come la garanzia per avere un team top mondo, il che dovebbe porre domande ed invece...
Grande entusiamo (media) e grande enfasi alle parole del novo patron "Credo profondamente che, con il sostegno di tutti i tifosi nerazzurri nel mondo, il supporto delle risorse di Suning, gli sforzi e l'impegno dell'esperta dirigenza nerazzurra, traendo ispirazione da un modello come Massimo Moratti, saremo in grado di far rivivere l'antico splendore e riportare l'Inter alla gloria".

Tennis

 

Roland Garros: il punto

 

Prosegue l’Open di Francia. E con l’arrivo della quarta giornata, si assottiglia sempre più la delegazione italiana, come del resto prevedibile.

Out subito Simone Bolelli, battuto velocemente in tre set dal lanciatissimo austriaco Dominic Thiem, n°7 del mondo e possibile sorpresa del Torneo. Ora Thiem attende al terzo turno il vincente di Coric-Johnson con quest’ultimo, numero 25 del mondo, nettamente favorito.
Fuori anche Sara Errani, ultima finalista italiana a Parigi, nell’ormai lontano 2012.

signal iduna park

 

Stadi Europa: l'attendance media

 

Con i maggiori campionati europei che han chiuso i battenti, è giunta anche l'ora per alcune statistiche al riguardo; una delle più interessanti è la presenza, la partecipazione, quella che gli inglesi chiamano 'attendance', nei vari stadi continentali. Cominciamo subito col dire che la prima italiana è al 23° posto e non è il Milan ma neanche la Juve e nemmeno il Napoli, men che meno la Roma ma è l'Inter, con una presenza media di 47172 tifosi a partita.

serie b

 

Per la gioia di Lotito

 

"Le piccole squadre non valgono un ca...."......" Carpi, Frosinone e Latina non hanno appeal mediatico, rovineranno la serie A!".

Come un pensiero, un timore nel tempo diventi una sentenza, una persecuzione. Chissà come sarà contento Claudio Lotito ora che anche il Perugia ha dovuto dire addio al sogno di ritornare in serie A dopo 13 anni. Quel Perugia, unica squadra qualificatasi per i play-off che secondo la tesi dell'epoca del patron della

Calciomercato

 

Il punto sul mercato

 

Preso Musacchio, Kessiè e Rodriguez ad un passo, trattative avviate per Biglia e Conti. E il sogno Morata...

 

 

...

edit Max

 

Una doverosa svolta gestionale

 

Il Milan, nella testa del nuovo gruppo dirigente, dovrà spostare le risorse dalle consulenze allo scouting per individuare profili adatti a far crescere il valore del parco giocatori 

 

altare eden

L' altare dell'Eden di James Rollins

Dopo lo straordinario successo dei romanzi della Sigma Force e delle nuove avventure di Jake Ransom, James Rollins torna alle origini con un thriller mozzafiato che negli Stati Uniti è già l’ennesimo, clamoroso bestseller.

Iraq, aprile 2003. Baghdad è appena stata conquistata dall’esercito americano: la città è in preda all’anarchia e, mentre i soldati cercano di arginare rapine e saccheggi, alcuni uomini s’intrufolano nel giardino zoologico, aprono le gabbie e liberano tutti gli animali. Nessuno può immaginare che quel gesto, in realtà, è soltanto un diversivo per introdursi nei sotterranei dello zoo, che ospitano un laboratorio segreto per lo sviluppo di armi biologiche. E dove è in corso un esperimento rivoluzionario… New Orleans, oggi. Un peschereccio naufragato sulle coste della Louisiana, i membri dell’equipaggio morti e, nella stiva, un carico clandestino di animali esotici: è questo lo scenario che si presenta alla veterinaria Lorna Polk, chiamata dalle autorità per prestare le prime cure ai preziosi animali. Incuriosita dalle loro strane e inusuali caratteristiche fisiche, e soprattutto dalla loro stupefacente intelligenza, Lorna sospetta che siano le cavie di audaci esperimenti genetici e decide d’indagare sulla provenienza di quel misterioso carico. Tuttavia, mentre uno degli animali scappa tra le paludi del Mississippi, seminando il caos, lei sarà costretta ad affrontare una verità sconvolgente, e si troverà a un passo dallo svelare un segreto che risale all’origine stessa della razza umana…

Puoi scaricare gratuitamente il romanzo (formato epub) cliccando QUI

zona dombra

ZONA D'OMBRA

Will Smith nei panni del medico che con la sua scoperta fece tremare una delle organizzazioni più potenti del mondo. Un battaglia indimenticabile tratta da una storia vera. Il film racconta la storia di Bennet Omalu, il neuropatologo che cercò in ogni modo di portare all'attenzione pubblica una sua importante scoperta: una malattia degenerativa del cervello che colpiva i giocatori di football vittime di ripetuti colpi subiti alla testa. Durante la sua ostinata ricerca, il medico tentò di smantellare lo status quo dell'ambiente sportivo che, per interessi politici ed economici, metteva consapevolmente a repentaglio la salute degli atleti.

GENERE : Drammatico
REGIA : Peter Landesman
ATTORI : Will Smith, Alec Baldwin, Luke Wilson, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Gugu Mbatha-Raw, Eddie Marsan, Bitsie Tulloch, Stephen Moyer, David Morse, Albert Brooks, Matthew Willig, Paul Reiser, Arliss Howard
SCENEGGIATURA : Peter Landesman
FOTOGRAFIA : Salvatore Totino
MONTAGGIO : William Goldenberg
MUSICHE : James Newton Howard
PRODUZIONE : Scott Free Productions, Shuman Company
DISTRIBUZIONE : Warner Bros. Italia
PAESE : USA
DURATA : 123 Min

 

TRAILER

Scarica (via µTorrent) e guarda gratuitamente il film cliccando QUI

MilanDay

 

Milan Day: intervista al Direttore

 

Intervista al nostro Direttore, Gianpiero Sabato, realizzata da Superscommesse.it, che racconta Milan Day a 360 gradi

 

MD in your language

Flash news

HIGHLIGHTS 2017/2018

tutte le gare Milan dalla stagione 2012/2013 su

Cerca in MD

Archivio nuovo Milan Day

unforgettable

 

LIVE STREAMING

 diretta streaming disponibile 15 minuti (circa) prima dell'inizio gara QUI 

QUI per il Disclaimer Streaming MD .


UTILITY

x STREAMING

Web player (ok)

Sopcast (scarica)

Acestream (scarica)

FILM DOWNLOAD

μTorrent (scarica)

3^ PAGINA

Milan e Milanista
Come eravamo
Storie RossoNere
RossoNeri
Maglia
click and go!

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.