Messico

 

Breve guida al tifo ai Mondiali - 2

 

Da che parte stai? Ecco la seconda parte della nostra guida, utile per poter scegliere con chi schierarsi. O contro chi...

 

Dopo aver vagliato i primi quattro gruppi nella giornata di ieri, oggi avremo i restanti quattro; allora, da che parte starete?

 

GRUPPO EBRASILE - SVIZZERA - COSTARICA - SERBIA


BRASILE: Demoliti dalla Germania all'ultimo mondiale, ogni volta tifare il Brasile equivale a voler vincere facile...su Fifa, non qui. I verdeoro sono così preoccupati che hanno dovuto convocare in attacco Gabriel Jesus (per la seconda parte del suo cognome) e Taison (semmai si verificasse una sfida a dentate con Suarez). OCCHIO A: quando fanno gol che parte il trenino stile ultimo dell'anno.
SVIZZERA: popolazione utile solo per le marmotte che fanno il cioccolato, sono anni che stazionano davanti a noi nel ranking Fifa avendo creato di buono soltanto i cioccolatini della Loacker con gli omini che scendono giù dai monti cantando. Speriamo si sciolgano. OCCHIO A: il diabete.
COSTARICA: Anche grazie a loro terminammo in anticipo la nostra avventura brasiliana 4 anni fa quindi non è che a primo acchito siano simpaticissimi; da un sondaggio mondiale è ritenuta la popolazione più felice del mondo. Probabilmente non hanno il Fantacalcio. OCCHIO A: Campbell (quando ho scoperto che era di colore, ma non si trattava di Naomi ci son rimasto male)
SERBIA: Non in un facile girone, hanno però in squadra Milinkovic-Savic che da quanto è stato pompato da Studio Sport durante l'anno potrebbe vincere tutte le partite da sé. Hanno sicuramente qualcosa in serbo per vincere. OCCHIO A: i coltelli.


GRUPPO F: GERMANIA - COREA DEL SUD - MESSICO - SVEZIA (Il girone degli infami)


GERMANIA: Sono già sicuri di vincere perchè almeno stavolta non c'incontrano; per battere le europee gli basterà fare leva sullo spread che sale e sarà tutto più facile. Arrivano quasi sempre nelle prime quattro, anche nella Coppa America. OCCHIO A: "palla tagliata messa fuori, c'è Pirlo, ancora Pirlo di tacco, tiro GOOOOOOL GROSSO, GROSSSO, MANCA UN MINUTO".
COREA DEL SUD: Se l'odio avesse una faccia avrebbe gli occhi a mandorla e le gambine corte di questi cartoni animati fatti male che negli ultimi dieci anni hanno avuto anche la geniale idea di creare anche il Gangnam Style. OCCHIO A: se non portano Moreno, ci vinco anch'io.
MESSICO: Portano con sé due Corona, il portiere e l'attaccante, ma non è dato sapere qual è quello che si bombava Belen e quale ha 4 gradi e mezzo di gradazione alcolica. Forse i meno infami nel girone. OCCHIO A: Marquez (non offendetelo, non è quello della Honda)
SVEZIA: A una persona nata calcisticamente con Ibrahimovic che gli fa il colpo di tacco e Vieri che prova a levare goffamente il pallone dalla porta, come potete chiedere di tifare la squadra che per giunta ci ha regalato un'estate di merda eliminandoci dal mondiale? OCCHIO A: cacargli nei mobili quando andate all'Osmannoro.

GRUPPO GBELGIO - PANAMA - TUNISIA - INGHILTERRA


BELGIO: Non è Belgio ciò che è Belgio, ma è Belgio ciò che piace. Grandi battute a parte, una squadra che ha preso gol da Giaccherini e da Pellè, che è stata usata per due guerre mondiali dalla Germania come ponte verso la Francia e che dai tedeschi ha saputo solo spostare i colori della bandiera, che personalità pensate abbia? OCCHIO A: il difensore centrale Boyata (ha già detto che un paio ne combina)
PANAMA: Per grande gioia di Ivano Fossati, di tutti i cocktail con la pistola e di tutte le piña colada e Coca Cola, ecco la squadra del Canale che debutta in un campionato del mondo. Come si fa a non tifarli, specialmente sapendo che sono arrivati a questo mondiale con un gol concesso anche se il pallone non ha mai superato la riga bianca e con un centrocampista in panchina, tale Josè Gonzalez, che per perdere tempo, decise di spedire fuori dallo stadio con un calcione la palla che il Costarica stava rimettendo in campo: purtroppo per lui (e per noi) non è stato convocato. OCCHIO A: il difensore Escobar (e alla sua valigia)
TUNISIA: Non vorremo essere in Salvini quando scoprirà la presenza della nazionale nordafricana ai mondiali e l'assenza della sua: infatti la Padania non ha superato le qualificazioni per un solo punto, dopo essere stata battuta dal Granducato di Toscana e aver pareggiato con Nizza e la Savoia. La Tunisia comunque potrà contare sull'incredibile miriade di Mustapha presenti in squadra e su Khalifa che, purtroppo per noi, non ha nessuna parentela con Mia. OCCHIO A: i kebabbari son chiusi durante le partite della Tunisia.
INGHILTERRA: Saranno anche maestri del calcio, ma se non li avessero fatto in casa nel 1966 non avrebbero vinto neanche quello. Pessima tradizione ai mondiali, si trovano a loro agio come una squadra italiana (che al momento mi sfugge) in finale di Champions, ma non c'è problema: in finale gli inglesi non c'arrivano mai. OCCHIO A: i difensori Delph (non è la certificazione per la lingua francese) e Alexander-Arnold (non è quello nero piccino che andava in onda su Italia Uno).


GRUPPO HPOLONIA - SENEGAL - COLOMBIA - GIAPPONE (che girone è?)


POLONIA: Storicamente parlando, finchè non trovano la Germania non si dovrebbero squagliare anche perché in un girone del genere arrivare terzi dopo essere primi del ranking sfaverebbe abbastanza. OCCHIO A: Kurzawa (che è più giapponese di Goku, ma gioca in Polonia perchè ha il gruppo di amici lì)
SENEGAL: Non partecipano al mondiale dal 2002 quando toccarono i quarti di finale. Stavolta possono contare su Niang quindi già arrivare terzi nel girone è un grande risultato. OCCHIO A: Sow (l'enigmista)
COLOMBIA: Privati di Escobar, ai domiciliari, e penalizzati dalla presenza di Zapata del Milan, possono però contare sul successo della serie tv "Narcos" rispetto ai pessimi cartoni animati che il giappone sforna negli ultimi anni. OCCHIO A: sembra Talco, ma non è.
GIAPPONE: Non ci sta nessuno antipatico in questo girone, però sapere che Honda e Nagatomo saranno ai mondiali e noi no, un po' di nervoso sale automaticamente. Attenzione a tifarli: l'ultima volta che ci siamo schierati con loro non è finita bene. Né a noi né a loro. Nemmeno a "quelli dello spread". OCCHIO A: Non confonderli con i cinesi che s'incazzano.

 


MD in your language

md tube rettangolare2

HIGHLIGHTS: INTER-MILAN -15/04/2017-

(prossimamente) tutti gli highlights 2018/2019

MILAN OFFICIAL

TIFOSI

MOMENTS

Il graffio

il graffio 2

Cerca in MD

 

LIVE STREAMING

 diretta streaming disponibile 10 minuti (circa) prima dell'inizio gara QUI 

QUI per il Disclaimer Streaming MD .

UTILITY

x STREAMING

Web player (ok)

Sopcast (scarica)

Acestream (scarica)

FILM DOWNLOAD

μTorrent (scarica)

3^ PAGINA

Milan e Milanista
Come eravamo
Storie RossoNere
RossoNeri
Maglia
click and go!

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.