cutrone

 

Quella pelosa lealtà sportiva

 

Quando la condotta è gravemente antisportiva e quanto è una goliardata. La falsa morale del falso mondo mediatico italiano

 

Rewind, febbraio 2012. E' appena finita la famigerata Milan-Juventus, meglio ricordata come quella del 'gol di Muntari'.
Gigi Buffon: "Io non mi sono ovviamente accorto di nulla, perchè stavo guardando la palla e non certo la linea di porta. Devo anche dire che anche se me ne fossi accorto, in tutta sincerità, di certo non gliel'avrei detto all'arbitro"
"Io non mi sono ovviamente accorto di nulla" è un falso storico, le immagini lo inchiodano su questa falsità. "Devo anche dire che anche se me ne fossi accorto, in tutta sincerità, di certo non gliel'avrei detto all'arbitro"... e la lealtà sportiva strombazzata oggi su tutti i quotidiani riguardo la vittoria del Milan sulla Lazio?
Addirittura ci fu chi, in quella occasione (goal.com) scrisse: "Buffon è l'onestà fatta persona".
A chi osò adombrare che la stima dei tifosi, nei suoi confronti, potesse essere gravemente ridimensionata, il Gigione nazionale rispose: "Me ne fotto"
Tutto finì lì. la Juve vinse il suo ennesimo scudetto con l'aiutino e nessuno si permise di invocare prve televisive sulla "condotta gravemente antisportiva".

Veniamo ad oggi, anzi, a ieri.
Il Milan batte meritatamente una forte Lazio con un gol di Cutrone ed uno di Bonaventura. Il gol di Cutrone (dopo, molto dopo) fa discutere.
"Gol fatto di mano, gol da annullare" sentenziano i media... ma quando lo dicono?
Al momento del gol nessuno: spettatori allo stadio, spettatori televisivi, arbitro, Var, giocatori e panchina laziale, hanno da ridire sulla regolarità. Gol valido e bello.
Ma si sa, quando c'è di mezzo il Milan, le cabine di regia televisive, analizzano e spaccano il capello per trovare il difetto.
Così, dopo quasi mezz'ora, Sky (bontà sua) ci fa rivedere al rallenty (fotogramma dopo fotogramma) che FORSE dopo il colpo di testa la palla ha sbattuto sul braccio di Patrick.
Apriti cielo!
Parte il Corriere dello Sport con un "PROVA TV - E allora, gol di Cutrone, di braccio, senza dubbio (via via, anche le tv hanno trovato le immagini, il che dimostra come dovessero essere scovate). Fotogrammi che passeranno al vaglio della Procura, di una segnalazione al giudice sportivo. Perché, per il Codice, «la realizzazione di una rete colpendo volontariamente il pallone con la mano» costituisce condotta gravemente antisportiva; punibile con «due giornate». Per Cutrone, la possibilità di aggrapparsi a quel «volontariamente»".
Seguono, felici, tutti gli altri media. Tutti strombazzano, tutti s'indignano, tutti invocano la Procura federale, la prova tv... mamma mia, ci manca che chiedano la galera per il ragazzo e la condanna a morte per la sua società.
Il ragazzo, su Instagram, rivendica la sua innocenza: "Ho rivisto le immagini del gol. In un momento di adrenalina e istinto ho avuto la sensazione di colpire la palla in maniera regolare. Il mio non è stato un gesto volontario, mi spiace che venga messa in discussione la mia onestà".
Al di là del tifo, le reazioni in campo, non avvalorano le parole della punta rossonera? Già, ma se sitratta di Milan si tira fuori di tutto, pure l'etica.
Peccato che la stessa etica, in quel febbraio del 2012, la chiamassero amichevolmente simpatica 'furbata'.

Le domande da porre alla libera stampa (e tv) italiana sarebbero:
1) Perchè la lealtà sportiva si invoca per Cutrone e non per Buffon?
2) Perchè si mette in croce un ragazzo che risponde educatamente alle 'accuse' e si sorride ad un uomo che ti risponde "Me ne fotto"?
3) Perchè, il giovane rossonero, viene fatto passare per un disonesto mentre del portiere della Juventus, all'epoca del gol di Muntari, si scriveva "Buffon è l'onestà fatta persona"?
4) Perchè si ha la netta impressione che a parti invertite (gol di -presunta- mano della Lazio) nessuno si sarebbe sognato di vivisezionare le immagini per trovare l'inghippo?
5) 2009 derby di Milano, perchè si descrive così (senza chiedere nulla alla giustizia sportiva) il gol di mano di Adriano "palla scaraventata in area da Maicon, Maldini è in ritardo su Adriano che colpisce male di testa, accompagnando la palla nell’angolo con un tocco di braccio. Deviazione involontaria, ma determinante per la traiettoria della palla"?
6) Perchè, nel derby citato sopra, la deviazione con braccio di Adriano viene giudicata involontaria mentre quella di Cutrone viene additata come volontaria?

Questo vecchio maremmano malato di Milan, potrebbe continuare a far domande alla libera stampa italiana, ma... esiste una "libera" stampa in Italia?
Se esiste, deve essere un po' come il trucco "c'è, ma non si vede".

MD in your language

Flash news

HIGHLIGHTS 2017/2018

MILAN - FIORENTINA

Cerca in MD

'17-'18 su Milan Day

 

LIVE STREAMING

 diretta streaming disponibile 10 minuti (circa) prima dell'inizio gara QUI 

QUI per il Disclaimer Streaming MD .

UTILITY

x STREAMING

Web player (ok)

Sopcast (scarica)

Acestream (scarica)

FILM DOWNLOAD

μTorrent (scarica)

3^ PAGINA

Milan e Milanista
Come eravamo
Storie RossoNere
RossoNeri
Maglia
click and go!

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.