, Conferenza pre Rijeka - Milan
 
 

GATTUSO

CONFERENZA PRE RJIEKA - MILAN - Le dichirazioni di Gattuso e Locatelli

Gattuso

"Per noi quella di domani sarà una partita importante. Ci serve come il pane a livello mentale. Giocherà chi è stato impiegato di meno e voglio vedere giocatori che mi dimostrino voglia. Bisogna impegnarsi. Sono qui da otto giorni, ed in otto giorni non si può migliorare la condizione fisica. Non è un caso che il Milan sia la squadra che corre meno di tutti in A, dopo il Toro. Stiamo facendo carichi di lavoro importanti. E non possiamo caricare troppi perchè poi rischiamo che i giocatori si facciano male. I ragazzi ci mettono gran voglia. Gli assenti? Ho preferito farli riposare. Abbiamo fatto un lavoro importante ieri e oggi. Domani voglio vedere una squadra con voglia e che sa soffrire. L'età media è 21 anni, voglio vedere senso di appartenenza e di non aver paura di vincere. La squadra deve essere consapevole di essere forte anche se ovviamente dobbiamo migliorare. Domani mi aspetto una grande atmosfera allo stadio. Il Rijeka è una squadra organizzata, che non butta via il pallone e che rispecchia il carattere di tifosi e allenatore. Paletta? E' un giocatore del Milan, si allena con grande voglia e veemenza. Io non faccio regali. Si allena bene e domani partirà titolare. Biglia? Deve migliorare? Non è ancora al 100%. Domani giocherà, così come Locatelli. La squadra non sta benissimo fisicamente ma non deve essere un alibi. Quelli che sono arrivati non stanno dando quello che devono fare. Non sono brillanti. L'anno scorso avevano un altro passo. Abbiamo fatti carichi importanti ed i ragazzi hanno una grande voglia. Anche Kalinic ho visto con grande voglia. Era molto pimpante ed alla fine stanco. E' tranquillo e sa che può dare tanto. Il gol preso col Benevento? Stavamo marcando a zona. Chi sbaglia è Abate, facendo un passo avanti avrebbe potuto prendere il pallone. Il Rijeka? Anche a loro mancano giocatori importanti. Io ci tengo a questa partita, potevo anche portare giocatori della primavera".

Locatelli 

sì: "Ogni volta che vengo chiamato in causa devo cercare di far bene e dimostrare il mio valore. Sono tranquillo, arrivo da una grande annata, ora sto giocando meno ma sono contento di quello che sto facendo". Impiego: "Come tutti vorrei giocare sempre di più, ma dipende anche da come mi alleno: ci saranno tempi migliori e voglio farmi trovare pronto. Il momento è delicato, darò tutto per la squadra". Ricordo più bello del Milan in Europa? "Ne ho tanti di Champions, in particolare sono legato alla finale di Manchester che ho visto all’oratorio con i miei genitori. Ero piccolo, mi sono addormentato prima dei rigori e mi sono svegliato dopo che avevamo vinto".



MD in your language

Flash news

HIGHLIGHTS 2017/2018

MILAN - H.VERONA

Cerca in MD

unforgettable

 

 

LIVE STREAMING

 diretta streaming disponibile 10 minuti (circa) prima dell'inizio gara QUI 

QUI per il Disclaimer Streaming MD .


UTILITY

x STREAMING

Web player (ok)

Sopcast (scarica)

Acestream (scarica)

FILM DOWNLOAD

μTorrent (scarica)

3^ PAGINA

Milan e Milanista
Come eravamo
Storie RossoNere
RossoNeri
Maglia
click and go!

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.